lunedì 2 aprile 2012

33

Supergruppi criminali Marvel pezzenti a tema (1):
la Società dei Serpenti

Società dei Serpenti Marvel
Qualche giorno fa leggevi Avengers Vs X-Men #0, questo prologo al maxicrossover Marvel in cui ancora non si picchia nessuno ma ci sono storie tesissime tra Visione e Scarlet, e Ciclope fa la solita figura del pistola insopportabile, quando a un certo punto salta fuori la Società dei Serpenti. E allora ti sei ricordato che tipo un anno fa avevi pinocchiamente promesso, dopo i super-eroi comunisti, dei post sui supergruppi criminali a tema dell'Universo Marvel. Questa cosa meravigliosa che uno mette su una banda di supervillain e accetta come membri solo tizi col costumino e il nome da battaglia appropriati. Te sei fortissimo ma non ti prendiamo perché ci rovini l'immagine, mi dispiace, prova con lo Zodiaco o il Circo del Crimine, ciao [...]
Squadra dei Serpenti Serpent Squad Marvel
Prima della Società dei Serpenti, c'era stata però la Squadra dei Serpenti (Serpent Squad). E' il 1973 quando su Captain America #163 appaiono questi tre morti di sonno che avevan messo su un'accomandita semplice: i fratelli Viper e Eel (Vipera e Anguilla) e Cobra
Eel Anguilla Marvel
Non è ben chiaro CHE DIAVOLO CI FACESSE uno con il nome di un pesce come Anguilla in mezzo a una Squadra di Serpenti, ma non sottilizziamo. Di Serpent Squad ne nascono poi diverse nel corso degli anni, l'ultima delle quali guidata dalla figlia del Teschio Rosso (Sin) nel 2007, ma quel che più ci interessa è che dopo aver lavorato per la malvagia, marchionnica Roxxon Oil, alcuni membri della terza Serpent Squad si riuniscono nel 1986 per formare una nuova, vasta formazione criminale con le iscrizioni aperte solo a supercriminali fan di bestie schifose striscianti: la Serpent Society. Ché questa cosa di letali assassini con nomi di serpenti sembrava già molto à la page
Kill Bill viper team
17 anni prima di Tarantino
La prima Serpent Society è una festa in costume con dentro una cifra di tizi dai nomi altamente equivoci

Società dei Serpenti 1986
ma siccome nella sua ultima incarnazione, quella vista su Avengers Vs X-Men #0, sono rimasti in quattro gatti serpi, partiamo proprio da loro:

BUSHMASTER (COLUBRO)

Bushmaster Colubro Serpent Society
Perse braccia e gambe mentre cercava, il genio, di sfuggire a nuoto a un motoscafo della polizia, Quincy McIver si fa innestare una simpatica coda da crotalo e due arti superiori nuovi dalla Roxxon e diventa un mercenario, prendendo il nome da battaglia di suo fratello, John Bushmaster. Che aveva un cognome diverso dal suo perché... oh, al diavolo. Chi se ne frega. Il nome italiano, Colubro, faceva pena e schifo su una scala da zero a Lombrico. Bushmaster, in ogni caso, non va confuso con il Bushmaster della DC Comics, erpetologo
Rocco Siffredi Amica Chips spot
e con quell'altro "maestro del cespuglio", patatologo

 ANACONDA

Anaconda Captain America 310
Bruttazzona con le braccia allungabili in una squadra (vedremo tra un attimo) piena di pheeghe, anche Blanche Sitznski deve i suoi arti alla bioingegneria della Roxxon. Quando è avvenuto quel processo di pheeghizzazione dell'intero Marvel Universe femminile, quello che ha trasformato tra fine anni 80 e inizio anni 90 Rogue e tutte le altre tizie bruttine in supertope
Anaconda vs Spider-Man
lei era assente. Era rimasta a casa ché stava poco bene

 ASP (ASPIDE)

Asp Aspide Serpent Society
Aspita! Aspide
Del passato dell'egiziana Cleo Nefertiti non si sa molto. Un po' femme fatale lo è sempre stata, questa tizia in grado si sparare un'energia paralizzante, ma disegnata da Frank Cho in AvX #0 è diventata praticamente Betty Page. 

 COTTONMOUTH (NATRICE)

Cottonmouth Serpent Society
Come Aspide, anche Cottonmouth non ha fatto parte della Serpent Squad, ma è stato tirato dentro da Sidewinder sin dalla prima versione della Serpent Society. Non ti ricordi quale fosse il suo nome in italiano (Biacca? Biscia? Natrice? EDIT: Natrice. Grazie, Max!), ma che come Mocassino acquatico si preferiva millemilamilioni di volte O-Ren Ishii non c'è neanche bisogno di dirlo, no?

 PUFF ADDER (CERVONE)

Puff Adder Serpent Society
L'AggiungiPuffo è sempre stato il bestione del gruppo. In AvX #0 viene pestato però a sangue pure lui da Hope Summers. Ha avuto una relazione con la compagna di squadra Principessa Pitone (vedi sotto), chiamalo stronzo. E questo è quanto. Pochi membri. C'è la crisi. Negli anni però, si diceva, in squadra è entrata e uscita un sacco di gente, come possiamo apprezzare grazie al contributo dalla regia
Serpent Society members I
 anche in versione a colori, con tanto di nomi
Serpent Society members II
perciò facciamo che ce li andiamo a vedere tutti, i vecchi membri della Società dei magnaccioni Serpenti, sì? Sì. Ché tanto che c'avete da fare? Niente, ve'?

COPPERHEAD (BITIS)

Serpent Society Copperhead Bitis
In italiano Bitis, anche se il serpente Copperhead da noi si chiama per l'appunto Testa di rame e il Bitis è un'altra famiglia di rettili, ma non stiamo a guardare la squama. Con quel look, sarebbe stato un perfetto ministro della Regina Himika di Jeeg: "Venite tutti, Mimashi, Ikima, Amaso e coso, lì, Testa di cippa che spara le unghie".

FER-DE-LANCE

Serpent Society Fer-de-Lance
La portoricana Teresa Vasquez, senza poteri ma armata di spuntoni d'acciaio su mani e piedi, di un pessimo carattere e di una tutina integrale da sciatrice daltonica con un paio di mutante rovesciate sul cappuccio.

BLACK RACER

Black Racer Serpent Society
Ariana. Dice: Ariana come? No, niente: Ariana e basta. Velocista della squadra, frequentava lo stesso parrucchiere di Logan, Wolfsbane e della Bestia. Da non confondersi con Rocket Racer, il pistola sullo skateboard a razzo, che black lo era di suo.

DEATH ADDER (MARASSO)

death adder Golden Axe
Malvagio tiranno che ha ciulato l'ascia d'oro, ha fatto uccidere la madre di Ax Battler, il fratello di Gilius Thunderhead e i genitori di Tyris Flare, insomma un casino di gente e... ah, ecco. Niente, scusate. Quell'altro Death Adder,
Death Adder Marasso Serpent Society
quello che in Italia aveva questo nome imponente da ispettore del gas genovese, Marasso. Roland Burroughs poteva respirare sott'acqua, nuotare velocissimo sott'acqua e fare un sacco di altre cose sott'acqua, tipo che se mollava la pipì in piscina lui nessuno se ne accorgeva. E' stato ucciso dal Flagello dei criminali su Captain America #318.

RATTLER (CROTALO)

Rattler Crotalo Serpent Society
Gustav Krueger, tedesco dell'est totalmente privo di attributi e con lo stesso sarto del Costrittore, è stato spinto a entrare nei Thunderbolts durante la Civil War assieme a Bushmaster e King Cobra. Ma a proposito, il Costrittore? Non c'è mai entrato nella Società dei Serpenti lui, che c'aveva un'identità sufficientemente serpentata?
Constrictor Costrittore Marvel
NO. Quando è nata la Serpent Society gliel'avevano proposto, ma ha rifiutato. No, grazie, ci ha detto. Davvero, no. Mi piacerebbe ma non posso. Non sto dicendo che... oh, ma mi mollate?

BLACK MAMBA (MAMBA NERA)

Black Mamba Mamba Nera Serpent Society
Ex squillo diventata una telepate supercriminale, Tanya Sealy ha fondato in seguito assieme alle colleghe Diamante e Aspide la B.A.D. Girls, Inc. Supergruppo canditato all'oscar alla carriera per il nome più PEZZENTE della storia dell'Universo Marvel. Le tre Charlie's Angels sibilanti si sono riunite durante Civil War per dare una mano a Capitan America. Diamante del resto (vedi sotto) a Cap ci aveva già dato anche tutto il rest... ehr.

BOOMSLANG (BIACCO)

Boomslang Serpent Society
Australiano senza poteri, ma abile nel combattimento a mani nude e nel lanciare le cose (tutti gli australiani nel Marvel Universe sanno lanciare le cose. Nascono proprio così, col braccio di Tommy la stella dei Giants), Boomslang si infiltra nella Serpent Society su ordine di Viper. Durante una missione viene imbottito di piombo da una gang di ragazzetti: quando riesce a rimettersi in piedi, perciò, si dice Sai che c'è? e molla il crimine per dedicarsi al giardinaggio o qualcosa del genere.

COACHWHIP (BISCIA)

Coachwhip Serpent Society
Altra tettona donna del gruppo, era anche lei un'infiltrata sulla busta paga di Viper, che voleva assumere il comando di tutto il cucuzzaro serpentato. 

DIAMONDBACK (DIAMANTE)

Diamondback Diamante Capitan America
La texana Rachel Leighton diventa Diamondback (Diamante) dopo esser stata addestrata da Taskmaster. Invaghitasi di Capitan America durante una missione, lo aiuta tradendo la Serpent Society.
Diamondback Diamante Serpent Society
Le compagne di squadra (Anaconda, Aspide e Black Mamba) la prendono bene, aiutandola in più occasioni nell'ombra per fare in modo che la storia con Cap vada avanti. I maschi, a cominciare dal nuovo leader della cumpa, King Cobra, molto meno e provano ad ammazzarla. Eh, la gente permalosa. Vatti a fidare dei colleghi. Un covo di vipere, proprio. Di recente, come detto, la si è vista di nuovo in azione con le B.A.D. Girls. L'acronimo B.A.D., perdonatele, è formato dalle iniziali delle tre sgallettate.

COBRA/KING COBRA (RE COBRA)

King Cobra Re Cobra Serpent Society
L'olandese Klaus Voorhees era un tempo noto semplicemente come Cobra. Membro della prima Serpent Squad, negli anni successivi si autoproclama Re Cobra. Una storia tipo quegli uomini molto bassi che si nominano da soli presidenti onorari di una squadra di calcio, per dire. Grande contorsionista, è dotato di un arsenale di proiettili di vario tipo che gli permettono di attaccare la preda al momento giusto
Loris Batacchi Fantozzi
scuola Loris Batacchi

PRINCESS PYTHON (PRINCIPESSA PITONE)

Princess Python Principessa Pitone Serpent Society
Zelda DuBois fa parte di un'altra squadra pezzente a tema, il CIRCO DEL CRIMINE. Si è concessa qualche periodo di riflessione con i serpenti perché, beh, poteva. Durante una missione però molla tutto e se la tela: il leader della Società, Sidewinder, l'acciuffa, la tortura e le fa cancellare tutti i ricordi della sua esperienza con la squadra. Ma chi è questo terribile Sidewinder che ha messo in piedi la Serpent Society?

SIDEWINDER

Sidewinder Serpent Society
Questo incrocio tra il cugino scemo del Teschio Rosso e Aquaman qui. Seth Voelker viene da Kenosha, Wisconsin - che incidentalmente è anche la città da cui proviene la famiglia della signora Manhattan. Nessuno però in famiglia ricorda fortunatamente vicini di casa così brutti - e non ha poteri o armi speciali. E' uno di quelli, insomma, che comandano comandano, ma alla fine non sanno fare una cippa. Stressato dalla vita criminale (no, davvero), è tornato a essere un rispettabile cittadino sfondato di happy meal e serial polizieschi scadenti su fox crime.

SLITHER

Slither Serpent Society
Creato da Jack Kirby nel 1977 (Captain American Annual #4), Slither ha fatto parte anche della Confraternita dei Mutanti Malvagi e di Mutant Force. Non si sa bene che fine abbia fatto. Non che gliene freghi poi niente a qualcuno.

ROCK PYTHON

Rock Python Serpent Society
Il sudafricano M'Gula (evitiamo per cortesia facili giochi di parole, voialtri), con la pelle dura come roccia, un logo a stappabottiglie sul petto e un pratico bidet in testa.

VIPER

Viper Madame Hydra Marvel
In giro dagli anni 20 (tosta, per una novantenne), grazie a una di quelle storie di rallentamento dell'invecchiamento che se si viene a sapere la Oil of Olaz fallisce in tempo zero, l'ex Madame Hydra diventa Viper dopo aver ucciso il primo tizio con questo nome nella Serpent Squad originale. A un certo punto sposa Wolverine, incastrandolo con la storia di un vecchio debito, ma è un matrimonio di facciata e i due divorziano presto
Viper Wolverine marriage
il che fa di Viper l'unica topa entrata nella vita di Logan senza esser finita sotto i ferri del mestiere del canadese. Che è il migliore in quello che fa, e nonostante sia basso e peloso fuori ce la fila. Nella prossima puntata, in arrivo il ventordici di quaglio:
Zodiac Zodiaco Marvel
lo Zodiaco. 'Nuff said Paolo Fox


ALTRI POST SU SUPERTIZI PEZZENTI:
20 nemici pezzenti dell'Uomo-Ragno
I tristissimi super-eroi sovietici di Marvel e DC  
I nemici più morti di sonno del DC Universe (parte I)
I nemici più morti di sonno del DC Universe (parte III)
Tutta una serie di supernemici e comprimari pezzenti dei Fantastici Quattro




33 commenti:

  1. Frank Cho disegnerebbe pheega anche la mia insegnante di latino delle superiori peraltro.

    RispondiElimina
  2. Per Frank Cho esistono solo donne dalla quarta di reggiseno in su.

    RispondiElimina
  3. secondo me queste squadre comunque, come dimostrano anche le descrizioni, all'inizio le formano i "nomen omen" ma dopo si accattano chi capita e gli ammollano un costumino disegnato dal capo personalmente.
    Cioè che ci vuole a pigliare gente senza poteri o un energumeno e dirgli "vai ora sei crotalus l'immortale" o che ne so "ceppaflex il sinuoso".

    Tanto se son disposti a mettersi una tuta da sci di zurbriggen e atteggiarsi a supervillain figurati se si fanno altri problemi :D

    RispondiElimina
  4. Perché non avete visto la Scarlet Witch di Frank Cho, in quel numero. Anaconda, in compenso, è brutta pure lì. Dal summenzionato processo sono rimaste fuori solo lei, Zia May e Zia Anna.

    RispondiElimina
  5. @doc Ma Klaus Voohrees è cugino di Jason Voohrees?

    RispondiElimina
  6. da insulsi poteri, derivano insulsi personaggi. era il secondo motto dello zio ben

    RispondiElimina
  7. dirò una banalità, ma molti mi ricordano gli snake men dei masters of the universe, tipo King Hiss e Rattlor

    RispondiElimina
  8. "scuola Loris Batacchi"

    :D

    RispondiElimina
  9. "Mo gliel'ho pur detto cosa c'è dentro il pacco, il bissione! E' un cobra che gonfia la testa e...TAC!"

    E poi mi chiedo, ma Tarantino qualcosa di originale e non preso in prestito in Kill Bill ce l'avrà messo o no?

    RispondiElimina
  10. E' vero! Mi son sempre chiesto cosa ci azzeccasse l'Anguilla col resto del team di serpentofili... e sì che a giudicare dall'articolo non mancavano le alternative. Mah. Meglio non saperlo.

    RispondiElimina
  11. Confortacci: certo. E guarda come fa di cognome Rattler.

    RispondiElimina
  12. Quando è stato il momento di sostenere l'esame per entrare nella Casa delle Idee - noi aspiranti artists eravamo molto
    + numerosi dei serpentelli mirabilmente descritti dal Doc e
    stipati in una palestra soffocante come una tavola di Geoff Darrow
    - io ho scritto e disegnato una storia in cui Viper era Paola Turci e la chioma le copriva sempre quanto Jim Steranko ci aveva fatto intuire. Nel mio one shot, Vip non entrava nella Hydra, ma era arruolata dal Grande Maestro per raddrizzare il Caprimulgo ( che molti lettori under trent'anni passati a leggere comics conosceranno come Nottolone ndr ) che, siccome un pendolo in un romanzo di Berto Eco, oscillava tra il Bene ( farci sganasciare come cavalli per aver tirato una granata contro lo scudo di Cap al suo esordio in un vecchio Avengers ) ed il Male
    ( continuare ad indossare un coprinaso in simil latta che nemmeno quel tipo degli Outcasts di Grant/Kennedy ). L'idea era che Viper fosse così seducente da rimettere in riga Richmond - stiamo parlando di una tizia che ha sposato il nanerottolo ipertricotico con i capelli a pagoda dopotutto - ma erano anni in cui non riuscivo a mescolare gli inputs dei miei ''grandi maestri '' in un modo organico come farebbero un Bacilieri o un Rosenzweig e la mia terrorista di verde vestita sembrava Fernandel in una tavola di Scozzari.
    Erano gli anni dell'esperimento less than one buck e la Marvel stava per lanciare parecchie testate a poco prezzo disegnate da giovini come Adriana Melo o Jan Duursema, che pagava meno in quanto donne. Bastardi. Tutto il mondo eccetera. Il modello era Jim Lee. Scozz, Mannelli, Lunari ed in generale tutto quanto richiami
    '' la angoscia che l'entropia porta siccome naturale corollario '' ( Simon Bisley, che era in giuria ) erano troppi distanti dal target. Diciamo che non ebbi il successo sperato. La presi bene. Sìsì. Non sono permaloso. Non so come sia possibile che Biz si sia ritrovato un mazzo di bisce quando ha aperto il suo bagaglio a mano nel volo che lo riportava nel Regno Unito. Non è solo Indiana Jones a temere i serpenti...

    RispondiElimina
  13. Il Costrittore infatti ha deciso di lasciare la Serpent Society per unirsi ai nuovi Signori del Male capeggiati dall'Incappucciata nella saga dei Thunderbolts del lontano 2002/2003. Prendendoci una pezza allucinante dai Thunderbolts che si sono poi ciulati la base dei Signori completa di ogni comfort!

    RispondiElimina
  14. "Un covo di vipere, proprio"
    A tradimento, rotfl :D

    RispondiElimina
  15. sidewinder un potere ce l'aveva, il teletrasporto. ma sopratutto, domanda che mi perseguita da sempre:che c'entra una che si chiama Diamante con la Società dei serpenti?

    RispondiElimina
  16. mi sa che Sidewinder aveva un mantellone del teletrasporto.
    Per lo Zodiaco, ricordati quello messo su dal fratello scemo di Nick Fury negli ultimi numeri dei Difensori della Corno (fatto tutto di robot perchè il nostro si sentiva solo...)e dai un'occhiata a quello che si sta formando sulla miniserie Avengers Assemble: quest'ultimo mi sa che spacca di brutto!

    RispondiElimina
  17. Scott: il diamondback è un serpente a sonagli.
    http://en.wikipedia.org/wiki/Crotalus_atrox

    Max Brighel confessava di aver tirato fuori lui i nomi in italiano ai tempi. Ché, oh, non c'era mica l'internet. Chi fa un po' di ricerca e tira fuori i nomi italiani mancanti? Cottonmouth e Puff Adder, per esempio?

    RispondiElimina
  18. Altro che cattivo di Jeeg, Copperhead è l'imperatore Gol di Getter Robot: http://www.encirobot.com/wm.aspx?img=spac/nemi/gol02.jpg&scritta=Encirobot.com%20-%20%A9%20Toei%20Doga,%20Dynamic%20Planning
    Avrà chiesto il trasferimento dopo tutte le mazzate prese contro il Getter Robot.

    RispondiElimina
  19. Da quel che noto, molti di loro sono spariti...
    Embhè c'è pure da chiedersi il perché?

    RispondiElimina
  20. A me Cobra quando faceva team con Mister Hyde nelle storie dell'Uomo Ragno Star Comics piaceva un sacco, nonostante le figuracce. Contro Thor pure mi pare sia andato, l'incosciente!

    RispondiElimina
  21. CIoe' ma veramente quella mezza sega che girava con Hide per rompere le palle a Devil o a Thor, oggi e' sua eccelenza Re Cobra?.Wow.

    RispondiElimina
  22. Autoproclamatosi tale, però :)

    RispondiElimina
  23. Cobra oggi:

    http://i42.tinypic.com/5n6ahe.jpg

    RispondiElimina
  24. Carino il restyle... xD

    Oh, Doc, mo che ci penso, ieri mi aspettavo un post da primo aprile (tipo questo) e invece niete?!?

    PS: lo volevi, eccotelo

    PPS: Laputa. In italiano. Al cinema. 25 aprile. !.

    RispondiElimina
  25. Omoragno: vedi? A non seguirmi su Twitter e Facebook ti sei perso tutto il divertimento. Perché la pesce d'aprilata, ovviamente, c'è stata :)

    RispondiElimina
  26. E allora dillo: tu mi vuoi licenziato... xD

    RispondiElimina
  27. Omoragno: Su, che era domenica.

    Aggiunti gli altri nomi italiani grazie al sempre grande Max Brighel.

    RispondiElimina
  28. E Volpi Forza Cinque dove le mettiamo? Ah, no, quella è un'altra storia ancora.

    RispondiElimina
  29. Post fantasticherrimo. Si aspetta con tripudio lo Zodiaco in tutto il suo squall...ehm, in tutta la sua forza. Compreso il NUOVO Zodiaco ... anzi, al plurale! (paura, eh?)

    [OT] Doc, parere prima dell'inizio delle cartonate dietro le recchie de gaumm su AVX? Il #0 non è malaccio, e le copertine anticipate promettono frizzi, lazzi e cotillons interessanti...

    RispondiElimina
  30. "E' uno di quelli, insomma, che comandano comandano, ma alla fine non sanno fare una cippa." tipo Ciclope insomma! (PS: La Princepessa Anaconda s'era sposata con uno dei 18.000 Stilt-Man in giro per il Marvel Universe, l'avevo letto sullo speciale del Punitore legato a Civil War. Sto stronzo di Stilt-Man

    RispondiElimina
  31. Mannaggia su Twitter ci dovrei andare a arti visita Doc, solo che ho capito oco come funziona e manco mi piace molto, con sta storia dei mini messaggini.
    FB manco ho l'account ( non hai un account facebook ???? nd Mondointero)

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails