lunedì 19 dicembre 2016

32

Cavalieri & bracconieri del nuovo catalogo Playmobil

Dicevi l'altro giorno sui social che proprio non riesci a non voler bene ai Playmobil. Ok, non si montano come i Lego e non sono in grado di rifilare calci, ma ti fanno sempre sorridere. Sarà perché da rEgazzino ti facevano impazzire il fortino e il galeone, sarà perché il Boia Playmobil è da anni uno di famiglia qui sull'Antro. Oppure (soprattutto) perché, per essere dei giochi per bambini, hanno questo pragmatismo tutto teutonico nel riprodurre anche soggetti improbabili. Tipo un barbone avvinazzato redarguito da un gendarme prussiano, ecco. Cosa sarà mai saltato fuori spulciando il catalogo 2016/2017? Andiamo a dare un'occhiata [...]

Tempo di aprire il catalogo, ed ecco uno dei ferocissimi SWAT Playmobil, in questo caso dell'unità cinofila, con pratico ariete per sfondare le porte.
 Nella linea 1.2.3. per i più piccoli troviamo, tra gli altri, il "Pastore con pecora"
e "l'addestratore di tigri". Solo che per errore dal beffardo ufficio di collocamento hanno mandato un Playmobil pescatore e finirà sbranato due secondi dopo.
Il mezzo antincendio dell'aeroporto ti piace per la stessa ragione per cui ti piacciono tutti i veicoli speciali così larghi: sembrano il corazzato di Aliens, che come sappiamo l'hanno tirato fuori appunto da un veicolo aeroportuale.
Il mezzo antincendio è ovviamente il fratocugino del mezzo anfibio della squadra speciale. E a proposito di polizia:
vediamo condurre presso la "stazione di polizia con prigione" (con pratiche "crepe nei muri" attraverso cui pot fuggire due secondi dopo) un pericoloso delinquente, che dall'immagine si evince essere un temibile skater.
Già con l'uniforme da gelataio carcerato addosso, il volgare teppista skater sorride malizioso alla bella poliziotta. Solo che la bella poliziotta gli mostra il manganello, e quello non sorride più. Domanda: ma dopo che è scappato un'altra volta, come lo ribeccano?
No, niente: gli sparano dall'elicottero con un fucile da cecchino.
Sì diceva l'ultima volta di quanto siano fighi, oltre ai sempiterni fortino del Far West e galeone, anche i castelli Playmobil. Bene, visto che il portone scassabile non bastava,
c'è una pratica torre d'assedio per far cagare sotto quegli stronzi che si sono barricati dentro.
Nella linea History ci stanno genuine figate come la galea romana con rostro,
 il set dei gladiatori,
la legione che forma la testuggine romana, tanto non c'è un Playmobil Obelix a scassarla,
e la piramide del Faraone, con "pericolosi trabocchetti e trappole". E chi ci finirà dentro, aggiso da quegli aspidi e da quei ragni giganti?
Ma la cumpa dei "Cacciatori di tombe", ovvio. Addio, cicci, col cacchio che lo prendete più per il culo il povero Playmobil costruttore della piramide di Micerino.
Nella savana due cuccioli di ghepardo giocano felici con un osso, ma all'improvviso il dramma: arriva impennando il Playmobil "BRACCONIERE CON IL QUAD". No, giuri. Se la gioca con il "Playmobil mafioso". Va' come ride, lo stronzo dopo aver avvistato le sue prede:
Ma uno zoom lo meriterebbe anche il volto dell'inquietante mistress che è la madre della "Famiglia tirolese".
Questo è invece il set degli scaricatori di porto Playmobil, e usano tutti un linguaggio molto scurrile.
Chiudiamo con i nuovi Playmobil XXL, alti 60 cm. Purtroppo ci sono solo il Cavaliere, la Principessa e Babbo Natale. Se ci fosse in versione gigante anche il Playmobil Boia, tutti ne vorrebbero uno per usarlo come nano nel proprio giardino. 

E poi il giardino tipo muore.

 

32 commenti:

  1. doc, ma un post a mezzanotte senza che sia dell'inter?
    si è scassato il fuso del blog? xD

    cmq, ovazione per la galea romana e la mistress!

    RispondiElimina
  2. L'unico vero problema dei Playmobil sono le braccia sempre tese.
    Intanto, si sono accaparrati la linea Ghostbusters... mica male.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma i Ghostbusters della Lego spaccano molto di più

      Elimina
    2. Vabbè ma Lego è Lego... Ovvio :)

      Moz-

      Elimina
  3. Il mio galeone Playmobil spravvive ancora in casa... e guai a toccarlo, ormai ha lo status di reliquia !!!

    RispondiElimina
  4. Ma il playmobil carcerato e la poliziotta, siamo sicuri che non siano quelli da serata zozza?

    Perché il carcerato ha le giarrettiere e la poliziotta a quell'espressione da 50 o 100 euri!

    Il playmobil gigante? Ma che idea del piffero è? :)

    RispondiElimina
  5. Se non erro la linea Ghostbusters c'è eccome anche per i Lego...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ni... nel senso che avevano i diritti (e hanno cicciato fuori solo l'Ecto1 vecia e nuova + la caserma che costa 2 reni e mezzo), poi sono scaduti e li ha rilevati la Playmobil che invece ha creato intelligentemente tanti set piccoli e medi!

      Elimina
    2. La Ecto1 sembra davvero notevole, almeno in foto.
      I pupazzetti ti prego.
      L'omino dei marshmallow inguardabile...

      No, resto con Lego.

      Elimina
    3. Se la Lego non mi fa i Masters, a questo punto spero lo faccia la Playmobil XD

      Moz-

      Elimina
  6. Doc non so se è nuovo ma dovrebbe esserci anche il ciclopico colosseo al completo al modico costo di un rene.
    Tra parentesi il bambino ha iniziato adesso a disegnare a tema i romani, ieri ha disegnato la catapulta, stasera gli chiedo se vuolle disegnare la testuggine, un domani spero pure che mi disegni i bucellarii di Costantino.
    L' importante è indottrinarli fin da giovani.

    RispondiElimina
  7. E niente, morto dal ridere.
    E ancora niente, Lego vs Playmobil è una gara persa in partenza.
    Premio però la fantasia dei "creatori" e la capacità di tirare fuori le "personalità" più assurde e variegate.
    Va detto che si, con castelli e fortini ci sanno sempre fare.

    RispondiElimina
  8. Diciamoci la verità, i Playmobil sono flippotrippissimi e punto, ma soffrono di un ingiusto confronto coi Lego. Se è vero e sacrosanto che i Playmobil non si montano, i Lego non hanno lo stesso livello di dettaglio parlando di utensili, accessori, cazzilli vari, e questo comunque non è a discapito della fantasia, imho.
    La legione romana è troppo bella!

    RispondiElimina
  9. Doc e Antristi tutti, c'entra poco e niente col post (anche perchè si parla della concorrenza), ma il K-2SO di Rogue One della Lego è S T U P E N D O.

    Ne ho preso ieri uno a 20 carte ed ha un rapporto qualità/prezzo spaventosamente a favore della prima.
    Allego foto che non rende comunque giustizia.

    http://images.brickset.com/news/K2-SO.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho appena preso Fener e Grievous da ibs che ci stava il 20% di sconto e non vedo l'ora che sia nasale :D

      Elimina
    2. fener ,cody e k2so... uno piu bello dell altro...ew

      Elimina
    3. Anche il giovane Obi-Wan non è male, anzi tra tutti gli umani è il migliore (Rey pare un maschio, Luke finto ecc ecc).

      Peccato che abbiano fatto Jango e non Boba Fett :(

      Elimina
  10. Cavoli il galeone lo avevo anche io da piccolo!
    Comunque belli ma anche io rimango sempre più affascinato dai lego

    RispondiElimina
  11. Un parere riguardo alla sfida Lego - Playmobil:

    se si tratta di cose da guardare, vincono i lego facile.

    Se uno con quelle cose ci vuole anche giocare, vincono i playmobil.

    Almeno così me la sono vissuta io nell'infanzia.

    Ad esempio, venivano fuori gare epiche con i mezzi playmobil; patetiche con quelle dei lego, che andavano in pezzi solo a tenerli in mano! :)

    RispondiElimina
  12. Gran bel post, io in realtà non li ho mai avuti, ce li aveva un mio cugino che ora gli ha passati al figlio.

    Se fanno il boia gigante lo prendo di sicuro!

    RispondiElimina
  13. Ho comprato per Natale a mio figlio il fratocugino del Goleador Derby dei Playmobil.
    Flippotrippissimo!

    RispondiElimina
  14. A me dei Playmobil hanno sempre inquietato quelle braccia drittissime, che paiono quasi delle protesi. Perlomeno i pupazzetti LEGO ce le hanno piegate, così sembrano "vive" :')

    RispondiElimina
  15. Fichissimi i Playmobil... non ne ho mai avuto uno da bambino, ma li ho sempre guardati con interesse. Sono stato un bambino Lego-addicted fino ai 10 anni: ho ripreso grazie ai set Lego Star Wars dopo VENTICINQUE anni di pausa. Proprio ieri, gironzolando per un Toys Center alla ricerca del Tie Striker di Rogue One, sono rimasto rapito da un fiammante galeone Playmobil... 69 Euro e spicci, quasi quasi... poi una vocina dentro di me ha sentenziato perentoria "non ti senti già abbastanza idiota con i Lego?!?". E niente, ciao galeone.

    RispondiElimina
  16. Niente bruschette per me oggi, da buon bambino Lego ai tempi confrontai il mio magnifico galeone pirata con la versione Playmobil di un mio caro amico: partita persa in partenza per i teutonici, però allora girava voce che la Lego fosse la versione proletaria e i Playmobil quella aristocratica, ricordo male?

    Detto questo veramente bella la famiglia tirolese, con tanto di papà munito di boccale, se per i set stravincono i Lego, i dettagli degli omini Playmobil non sono da meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa cosa dell'inversione dei ruoli non mi pare, ai bei tempi andati se la giocavano alla pari. La lego col castello, e i Playmobil col galeone. Poi la Lego è passata a fare set basati su film e altro, e i Plaimobil le hanno fatto ciao con l amano.

      Elimina
  17. I Playmobil per questa loro voglia di censire tutti i mestieri, anche quelli meno "giocabili", è geniale. Nell'estate del 2015 a Briancon, in un negozio di giocattoli ho visto la Playmobil donna di pulizie degli alberghi con tanto di carrellino, angolo lavaggio e stireria ma soprattutto con sopra la scritta SUMMER FUN:

    https://www.google.it/url?sa=i&rct=j&q=&esrc=s&source=images&cd=&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi1m6eC5IDRAhULWxoKHSzFAsYQjRwIBw&url=https%3A%2F%2Fwww.amazon.it%2FPlaymobil-5271-Servizio-Pulizie%2Fdp%2FB0077QSURK&psig=AFQjCNFJ-KVSrquFGC3Ms7mN2Nc1LWqTaA&ust=1482254920822732

    Sono dei geni. Adesso torno a giocare con i Playmobil operatori ecologici e l'isola ecologica per la differenziata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tipo questi con il gabinetto chimico o il devil gnome http://www.therobotsvoice.com/2009/07/the_17_least_appropriate_playmobil_sets_for_childr.php

      Elimina
  18. tra i due io ho sempre votato Lego, però alcune cose dei playmobil mi sono sempre piaciute tipo il galeone e altri veicoli perchè erano giocattoli da usare veramente e non solo da costruire. E poi c'è qualcosa di più alternativo che vedersi un film leg... playmobil? https://www.youtube.com/watch?v=pssDw97zFw4

    RispondiElimina
  19. Braccia e gambe stecche, faccia da pistola, lavori degni neanche di essere pagati in voucher.

    Ricordo un set cantiere dove tra gli equipaggiamenti dei manovali era prevista una cassetta di bottiglie di birra, un altro set " corso di falegname per bambini" dove dei minori lavoravano con motoseghe e martelli ( con tanto di cassetta del pronto soccorso)

    La migliore comunque rimane gendarme prussiano che arresta l' alcolizzato.

    RispondiElimina
  20. Grazie Doc! Ho scoperto il Playmobil dentista! Lo metto subito in studio!

    RispondiElimina
  21. Sempre amato i playmobil, per giocare e inventarsi con gli amici gli scontri più improbabili, tipo poliziotti contro pirati, erano il massimo! Io ho iniziato a seguire questo blog grazie ai "15 lavori tristi rifilabili a un povero pupazzino di plastica dal cuore avventuroso", che ogni tanto torno a rileggermi,e mi fa sempre ridere come la prima volta! Grazie Doc!

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails