mercoledì 19 giugno 2013

93

20... 15 cose che forse non sapevate su Un poliziotto alle elementari

Quando ieri hai annunciato sui social-cosi il titolo del film di cui si sarebbe occupata oggi la rubrica 20 cose che forse non sapevate su, la notizia è stata accolta con grande scetticismo. E non te ne spieghi proprio la ragione, guarda. Mini-spiegone per chi non ti segue sui social così: dai tempi del post su Predator, è nato su FB e twitter il tormentone "Il prossimo sarà Un poliziotto alle elementari, parola". Ieri hai rincarato la dose, visto che lo davano in tv, su Rete Quacchio, perché avevi in mente il controscherzone: il post questa volta lo si scriveva davvero! Ah! Bene. Anzi, male: perché 20 curiosità molto più tanto fichissime da scrivere su Un poliziotto alle elementari non c'erano mica. 15, in compenso, sì […]
15 - Il piccolo Dominic ha nella sua cameretta i cuscini con il logo di Ghostbusters. È un caso? Ovviamente no. Il regista di Un poliziotto alle elementari e Ghostbusters è lo stesso: Ivan Reitman. Reitman piazzò peraltro pezzi di famiglia ovunque nella pellicola: una delle bambine della classe di John Kimble (Arnold Schwarzenegger), Emma, si chiama come sua figlia; 
il tizio che Kimble sorprende a limonare con la biondina nello stanzino, invece, è il figlio del regista, Jason Reitman.
14 - Dice: e che avrà fatto mai nella vita uno che limonava in uno stanzino? No, niente, è diventato un regista (impastettato) di successo. Classe '77, Jason Reitman ha girato pellicole come Thank you for smoking, Juno e il bellerrimo Tra le nuvole (Up in the Air). 

13 - Il titolo originale di Un poliziotto alle elementari è The Kindergarten Cop, e cioè "il poliziotto della scuola materna". La classe di cui finisce per occuparsi Kimble quando la collega detective si ammala, infatti, è l'asilo all'interno della scuola elementare di Astoria, in Oregon. Qualche anno prima, Astoria era stata il teatro delle scorribande dei Goonies.
12 - Prima di scegliere Schwarzenegger, la produzione offrì la parte a Bill Murray e Patrick Swayze. Rimediati due Credici!, si ripiegò su Danny DeVito. L'idea fu però scartata, perché DeVito era alto quasi quanto i ragazzini...
11 - Arnold Schwarzenegger e Pamela Reed avrebbero lavorato di nuovo assieme in un'altra commedia di Ivan Reitman, Junior (film nel cui cast era presente anche l'appena citato DeVito). Anche in Junior la Reed faceva la parte della magnona: era Angela, donna incinta perennemente affamata. Avevi letto dei SOLITI problemi con il tedesco (per una regola non scritta, OGNI film americano uscito negli anni 80 e 90 in cui siano presenti uno o più tizi tedeschi o austriaci deve avere un qualche problema linguistico). In questo caso, in realtà, il problema riguardava delle parole in tedesco dette a caso dalla Reed, per far finta di essere davvero austriaca, e lasciate così nella versione doppiata per il mercato tedesco. Col risultato che chi ha visto il film in Germania in quella scena non capiva una mazza. Sulla wikipedia tedesca non hai trovato conferma della cosa, in compenso c'è la stroncatura di un'autorevole rivista teutonica, che tradotta da Google diventa questa roba qui: "Violento film d'azione palesemente una formazione paramilitare propagandato glorifica la violenza come solvente di conflitti e in pochi istanti una distanza ironica, per un pubblico giovane, ma non visibile dal suo costruisce la fine giustifica i mezzi mentalità". Sei d'accordo. Brutta cosa la fine giustifica i mezzi mentalità.
10 - Passiamo al resto del cast. La madre di Dominic è Penelope Ann Miller (Carlito's Way, Risvegli, The Artist). Tra i suoi primi lavori, comparsate in singoli episodi delle serie Codice Mistero, L'albero delle mele (grande fabbrica di MILF, si diceva) e Casa Keaton.
Il padre delinquente del bambino, Cullen Crisp Sr., il tizio a cui due anni dopo Fiorello avrebbe copiato il look per presentarsi sul palco del Karaoke, è invece Richard Tyson (Tutti Pazzi per Mary, Black Hawk Down e di recente una serie di film horror scusagni), mentre la perfida madre di Crisp è Carroll Baker, diva del cinematografò degli anni 50 e 60 (una nomination all'Oscar per Baby Doll - La bambola viva).
La donna che Kimble crede erroneamente la madre in fuga che stanno cercando è invece Cathy Moriarty.
Esatto, la biondona bellissima di Toro Scatenato.
9 - Avete presente la scena in cui Kimble porta a scuola un furetto per tenere buoni quei piccoli diavoli? In Oregon non sapresti, ma in California è vietato tenere dei furetti come animali domestici, perché si teme che possano fuggire, riprodursi nei boschi e mettere in pericolo altre forme di vita locali. O qualcosa del genere. Dice: Eh, ma Arnoldone nostro ha capito con questo film quale importante funzione pedagogica possano avere quei mustelidi! Avrà sicuramente dato fuoco a quel divieto una volta diventato Governatore della California, no? No. Manco per la cippa.
8 - Lo scherzone tirato avanti negli ultimi mesi riguardo alla 20 cose che forse non sapevatizzazione di Un poliziotto alle elementari è niente rispetto a quello ideato e messo in atto dalla Criterion. Un giorno venne annunciata per la Criterion Collection - collana dedicata al restauro e alla riproposizione in home video con ricchi extra, a beneficio dei cinefili, di pellicole che hanno fatto la storia del cinema - l'uscita in DVD e Blu-Ray di Un poliziotto alle elementari, in quanto importante pellicola in grado "di sposare il genere poliziesco e la commedia per famiglie". Giorno di quell'annuncio? Il primo aprile dell'anno scorso...
7 - Tra le bambine della classe di Kimble c'è anche l'ispanica Rosa. Trattasi della prima apparizione sullo schermo per Odette Juliette Yustman (poi Odette Annable, dopo aver sposato Dave Annable) attrice apparsa in un godzillione di film (da Cloverfield a The Double)
e oggi tra le più grandi gnoccolone di Hollywood. In assoluto.
6 - Sì, quella qui sopra è una schermata del primo Silent Hill. Vi state chiedendo cosa c'entri uno dei videogiochi più terrificanti di sempre con una commedia per famiglie, vero? Beh, MOLTO più di quanto possiate immaginare. In buona sostanza, i ragazzotti del Team Silent (sottodivisione di Konami Computer Entertainment Tokyo, KCET per gli aficionados dei vecchi PES) hanno usato come materiale di reference per la cittadina di Silent Hill il film di Reitman. L'ingresso della scuola e buona parte dei poster che si vedono all'interno dell'istituto sono finiti così nel gioco. Non ci credete? A sinistra alcuni fotogrammi di Un poliziotto alle elementari, a destra il videogioco, giudicate voi:

5 - E God of War, invece? La saga Sony in cui Kratos usa l'ultraviolenza uattà sulla gente? Beh, il legame è rappresentato ovviamente dal personaggio più pericoloso e potente di Un poliziotto alle elementari.
E cioè la direttrice, l'austera signora Schlowski. L'attrice Linda Hunt è infatti la voce narrante, nella versione originale, di TUTTI i God of War.
4 - Dato il suo ENORME successo (ci arriviamo subito), Un poliziotto alle elementari è stato citato/omaggiato/scopiazzato da una quantità impressionante di film e serie TV. Esiste, a quanto ti è dato sapere, un solo remake ufficiale, Olympiyan Anthony Adam, film indiano del 1999 in cui il poliziotto, insomma l'alter ego di Schwarzenegger, è questo bell'ometto qui:
Due gocce d'acqua. Di sostanziali remake non ufficiali (vedi alla voce Film ricopioni) ce ne sono invece diversi, si diceva.
La locandina di Missione Tata, commedia in cui un attore nerboruto da action movie (Vin Diesel) finisce ad occuparsi di rEgazzini, suscitò ad esempio alla sua uscita qualche LEGGERISSIMO sospetto.
3 - Le recensioni dell'epoca furono impietose con un Poliziotto alle elementari. Ma a Reitman e alla Universal fregava zero, ché il film, costato 26 milioni di dollari, ne portò a casa in tutto il mondo circa DIECI volte tanto.
2 - A Reitman, del resto, succedeva spesso. Anche I gemelli era stato preso a pernacchie nell'88 e aveva incassato dieci volte il budget iniziale. E pure Fermati, o mamma spara (1992), non diretto ma prodotto da Reitman, avrebbe rimediato un sacco di insulti, ma… No, niente. Quello si è fermato alle pernacchie. Meritatissime.
1 - Il piccolo Dominic non era interpretato da un attore, ma da DUE ATTORI. Per la parte del figlio del delinquente e giovane pupillo del neo-insegnante coatto Kimble furono infatti ingaggiati i gemelli Joseph e Christian Cousins. 
Nel 1994, i due sarebbero stati coprotagonisti de I babysitter (Twin Sitters)
assieme a questi due leggiadri energumeni tanto a modo, con i loro mullet da denuncia penale e il look da scartati ai provini dei Centocelle Nightmare.
Sì, proprio i due culturisti gemelli (Peter e David Paul) di capolavori del cinema riciclone come The Barbarians. Spero siate soddisfatti: si son nominati in una botta sola The Barbarians, Fermati, o mamma spara e Junior. Se ora il pianeta implode, è colpa vostra.

NELLA SERIE 20 COSE CHE FORSE NON SAPEVATE SU
20 cose che forse non sapevate su Gremlins
20 cose che forse non sapevate su Blade Runner
20 cose che forse non sapevate su Aliens - Scontro Finale
20 cose che forse non sapevate su Ritorno al Futuro
20 cose che forse non sapevate su I Goonies
20 cose che forse non sapevate su Ghostbusters
20 cose che forse non sapevate su Predator
20 cose che forse non sapevate su I Predatori dell'Arca Perduta 

20 cose che forse non sapevate su Robocop
20 cose che forse non sapevate su 1997: Fuga da New York

93 commenti:

  1. Non avrei mai immaginato che i creatori di silent hill si fossero un pò ispirati a questo film, pensa te XD
    Ora bisogna tirare fuori un nuovo tormentone u.u

    RispondiElimina
  2. Sta entrata da dietro in scivolata non me l'aspettavo!

    Comunque non guarderó mai piu Silent Hill alla stessa maniera :D

    RispondiElimina
  3. Non avrei mai immaginato che ci fossero chicche da sapere su sto film, soprattutto quella su Silent Hill: un mito cambiato per sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trivia Antristico
      La bambina, ora molto bona, Odette Annable interpreta uno dei personaggi principali della serie TV "Breaking In". La suddetta serie è stata consigliata da Elisabetta al Doc, a Bluecyber e a me in occasione della cena di Milano.

      PS: bella la prima stagione, devo vedere la seconda.

      PSS: nella serie Odette Annable viene fatta vestire da Xena perché somiglia a Megan Fox... è una storia lunga e centrano i Goonies.

      Elimina
  4. vorrei spendere una buona parola per fermati o mamma spara. se non altro ha il merito di farci vedere Stallone in una veste inedita, cioe' col pannolino.

    RispondiElimina
  5. ai tempi della svolta "comica" di Schwarzenegger i suoi film erano dei veri e propri piccoli eventi, se non li andavi a vedere di tuo (il mio caso) c'era un tale lavaggio del cervello fatto dalla pubblicità che comunque per sfinimento lo andavi a vedere lo stesso. per superarti dovresti recensire proprio "fermati o mamma spara" ma ti butterei lì anche quel capolavoro che risponde al nome di "un piedipiatti e mezzo".

    RispondiElimina
  6. Hahahah alla fine è arrivato sul serio il post su "Un poliziotto alle elementari".

    Se posso chiedere :
    non ho capito assolutamente il punto 11 e la questione del tedesco e della co-protagonista.
    Arnold e la tipa recitavano in tedesco usando parole a random non conoscendo l'inglese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La collega di Arnoldone si finge sua sorella e quindi austriaca. A un certo punto parla perciò in tedesco, sparando parole a caso (gag voluta). Il problema è che nel doppiare il film in tedesco per Cruccolandia hanno lasciato la frase com'era...

      Elimina
    2. Ah ok ora molto più chiaro
      (confesso che sto film non l'ho mai visto per intero mi fermo poco dopo le scene iniziali)

      Gli adattatori sono una categoria improvvistata anche FUORI dall'Italia ..noto

      Elimina
  7. Quando ieri sera ho scoperto che su rete4 c'era il suddetto film mi sono detto: "la storia che il Doc mi influenza i palinsesti prestando a quelli della TV le macchine dei fighetto non era uno scherzo, è pura verità!".

    RispondiElimina
  8. Quando hai deciso di fare davvero questo post stavi per caso mangiando una semplice salsiccia di maiale?

    RispondiElimina
  9. Ieri sera ho snobbato il Poliziotto in favore de L'Esorcista, col risultato che stanotte non ho dormito.
    Chiamasi Maledizione dei Fighetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io invece mi sono messo a ridere guardando l'esorcista, gran filmone, si vede che appartiene ad un altro modo di fare cinema, se fosse stato fatto oggi, sarebbe stato tutto effetti in CGI e -100 di trama, atomofera e tensione

      Elimina
  10. Dopo aver ritrovato fiducia in te DOC, la richiesta parte ufficiale...voglio le 20 cose su terminator 2 e le 20 cose su Rocky (visto che hanno fatto 6 film, potresti pure fare le 100 cose)...poi posso morire felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rocky è SICURAMENTE il prossimo film della rubrica.

      Elimina
    2. oddio siiiiii!!!!!!!! grazie infinite e lacrime napulitane per te e per Rocky!!!!!

      Elimina
    3. @Dr.Manhattan

      Mi accodo alla richiesta e rincaro con, "20 cose su Rambo".

      Grazie! :)

      Elimina
    4. Quindi adesso avremo una serie di "il prossimo post de le venti.cose è su Rocky, promesso, trololol"? Bisogna che ci.sia un sostituto tormentone...

      Elimina
  11. Perchè hanno preso due gemelli ad interpretare lo stesso bambino? Avevano paura che uno dei due morisse sul set e avevano l'altro di riserva?

    PS Posso fare la pdf? C'è un piccolo refuso: poste al posto di poster ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È saltato un pezzo di quella frase. Appena arrivo lo metto a posto.

      Elimina
    2. Spesso usano i gemelli per interpretare i bambini perché in America ci sono regole precise per quanto riguarda i bambini nel cinema. Per esempio ci sono orari precisi e non li si possono sovraccaricare.
      Altri film, che so per certo, che usano i gemelli per interpretare un bambino sono La famiglia Addams 2 (il piccolo Pubert Addams) e Ingannevole è il cuore più di ogni cosa di Asia Argento. Curiosità: i due bambini che interpretano il protagonista a 11 anni sono i gemelli Sprouse diventati famosi per la serie televisiva Disney "Zack e Cody al Grand Hotel". Spesso hanno condiviso il ruolo.
      Ovviamente questa regola non vale per tutti i bambini e non chiedetemi il perché. Forse per la difficoltà di trovare dei gemelli perfettamente uguali e che recitino.

      Elimina
  12. Vorrei dire solo una cosa: I MASCHI HANNO IL PENE E LE FEMMINE LA VAGGGINA!!!!

    RispondiElimina
  13. Che fico che era "I Babysitter!"
    Lo passavano sempre su Italia 7 (o era Odeon)...

    RispondiElimina
  14. Doc, ma è un caso che venga mandato in onda questo film, tu ne parli qui e venga pure citato nei dialoghi dell'ultimo numero di Walking Dead in edicola?
    O devo gridare al GOMBLOTTO?!?!? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti lo leggevo questo pomeriggio e ho strabuzzato gli occhi sulla vignetta
      "diavolo d'un doc...le pensa tutte" LOL

      Elimina
  15. Posso aggiungerne una? Nella scena del "party pooper", la canzone che si sente in sottofondo è "The party starts now" dei Manitoba's Wild Kingdom, spinoff di un gruppo protopunk newyorchese, i Dictators. Ci suona Ross the Boss, uscito dai Manowar un paio d'anni prima, il che rende questo film quanto di più vicino ci sia a "un film di Schwarzenegger con le musiche dei Manowar".

    RispondiElimina
  16. Doc, il 20 cose su un poliziotto alle elementari era tipo il galeone di dylan dog... ora cosa succederà?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'ho Xabaras al telefonino, 'mo glielo chiedo.

      Elimina
    2. Hahahahaha
      Digli di salutarmi tanto Morgana

      Elimina
  17. il Doc mantiene la parola! Adesso l'Apocalisse è prossima!

    RispondiElimina
  18. adoro "un poliziotto alle elementari", come tutto il filone commedy-swarzy del resto anche se il top sono i film in coppia con de vito, la miglior "coppia mal assortita" di hollywood.....come mi piacerebbe rivedreli insieme sul grande schermo sigh

    RispondiElimina
  19. Attenzione che dei gemelli esce il sequel... col terzo gemello: Eddie Murphy XD

    RispondiElimina
  20. Bellissimo post caro Doc.
    Mica lo sapevo che il ragazzino che limonava con la tizia perché "credevano fosse un'esercitazione" era Jason Reitman, che in Ghostbusters II gridava a Ray che "il padre diceva che vendevano fumo e merda".
    E nel film c'è anche un'altra piccola star: Danny Lloyd, ovvero il piccolo Danny Torrance di SHINING che, come diceva lo Zione Lardass, precisava che "I MASCHI HANNO IL PENE, LE FEMMINE LA VAGINA!".
    E chiudo dicendo una cosa: SILEEEEEEEEEEEEEEEENCE!!!

    RispondiElimina
  21. Doc, ma che tu sappia...i gemelli Paul erano anche bresslers?

    RispondiElimina
  22. Avevo letto, da qualche parte, che uno dei bambini della classe dell'Arnoldone nostrano era Jake Gyllenhaal.... leggenda metropolitana?

    RispondiElimina
  23. Non so se era una citazione, comunque io lascio qui questa cosa, voi fate quel che volete

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=Rt-YqNr95LE#t=49s

    RispondiElimina
  24. Filmone. "there is no bathroom!!"

    RispondiElimina
  25. Ehm... ok, per una volta vado fi PdF io. :D

    Il protagonista è John Kimble, non John Kindle, ideatore dell'omonimo lettore di Amazon. ;) :D

    PdF mode off.

    Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, lo so. Ma guardate a che diavolo di ora è stato scritto il post. Anche io c'ho i miei limiti, paolo.

      (appunto: questa era terribile)

      Elimina
    2. Tutta colpa di Caparezza, questa...

      Elimina
  26. mi e venuta voglia di rigiocare a silent hill :(

    RispondiElimina
  27. Però un bel post su The Barbarians, o in generale i film sgommoni della Cannon, ci starebbe...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The Barbarians è SICURAMENTE il prossimo film della rubrica.

      Elimina
    2. Ehi più scendo nei commenti e più sono dubbioso su quale sarà SICURAMENTE il prossimo fil della rubrica....uff

      Elimina
    3. sottoscrivo! stavo per proporlo io, il post sui film pelliccia e ascia di gomma ci starebbe come l'urlo di xena!! HALALALALALALALALALALALALALALALALALALAMACCHINEDEIFIGHETTOLLOLOLOLOLOLOLOLOLOL

      Elimina
  28. L'ho rivisto ieri perché sono finito per caso sulla pagina Facebook e non sapevo dello scherzo. A difesa dell'articolo tedesco, devo dire che il film un po' nazi lo era. Cioè uno su tutti la direttrice chiede a Arnlod se gli fosse piaciuto picchiare il padre di un suo allievo, e quello ci risponde pure di si compiaciuto o.o

    RispondiElimina
  29. Chi non vorrebbe picchiare a sangue i genitori dei bambini...

    RispondiElimina
  30. La notizia di Silent Hill m ha sciokkato!

    RispondiElimina
  31. WoW... Mi sento come se Bonolis avesse appena mandato in onda il documentario sulle cascate del Niagara.

    RispondiElimina
  32. un poliziotto alle elementari????
    NUOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
    :-D

    RispondiElimina
  33. Tra i bambini c'è anche Sarah Rose Karr, nota per aver interpretato la figlia minore nei due film di Beethoven

    RispondiElimina
  34. Labyrinth, Labyrinth, Labyrinth!!!

    C'è davvero bisogno di spiegare chi sia Penelope Ann Miller? Per chi non avesse mai visto Carlito's Way. Per chi come unica opzione nella vita ha l'immolazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Labyrinth è SICURAMENTE il prossimo film della rubrica.

      Elimina
    2. Quindi mi resta un desiderio come aladdin, visto che due su due, a richiesta mi hai esaudito!?

      Elimina
    3. E di questo non posso che essere felicerrimo!!!!

      Elimina
  35. E ce l'abbiamo fatta! Il post più atteso del millennio è qui, ed è una favola, grande Doc! :D

    RispondiElimina
  36. Oh, non fare scherzi con Labyrinth (filmone)... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, quello filmone davvero, scherzi a parte.

      Elimina
  37. Quanti film sono SICURAMENTE il prossimo della rubrica? XD
    Allora anche Alien 2 sulla terra. o Brown bunny... °_°

    RispondiElimina
  38. sarà anche un 20 cose in formato ridotto, ma quella su Silent Hill poteva reggere il post da sola!

    Comunque i tempi sono maturi per un post su Last Action Hero u.u

    RispondiElimina
  39. Ok. Sono giunto ad una nuova conclusione. Doc, se incominci a fare delle recensioni utilizzando il traduttore automatico di "Google" e commentandoci sopra, VIENE GIU' INTERNET!!! :D

    RispondiElimina
  40. Altri collegamenti –totalmente casuali– con GoW? Linda Hunt ha interpretato anche Ilsa Grunt, la madre di Augustus Steranko in "Un agente segreto al liceo", che come arma aveva una collana che si allunga e che lei usa a mo' di frusta. Un po' come le spade corte a cui Kratos è incatenato...

    RispondiElimina
  41. Doc, ti rigiro qua il primo trailer di "The Tiger Mask" se casomai non l'avevi ancora visto. http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=aDjjpYAVVPw commento solo con un..mha..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato già sviscerato questo problema e NON ESISTE NESSUN FILM SULL'UOMO TIGRE. E' un mantra che va ripetuto almeno una dozzina di volte e poi tutto si risolve.

      Elimina
    2. Sciacquatevi quegli occhi infedeli con codesto video

      http://www.youtube.com/watch?v=rqeTXzoBAfQ

      Elimina
    3. Brividi lungo la schiena e lacrime napulitante.
      Alla faccia del pauàrrenge' tigrato.

      Elimina
  42. Il mio unico legame col mondo del Cinema è stato quando un giorno siamo andati con tutta la famiglia a fare il picnic in un bosco delle mie parti (Viterbo) e ci abbiamo trovato tutti gli attrezzi del film Barbarians girato lì il giorno prima (rocce di polistirolo, falò per terra, il carro fantasy e tutte le altre cianfrusagli).
    C'era anche il guardiano pagato per evitare che si rubassero tutto che ci lasciò giocare con i sassi giganti di polistirolo! Che fico! E ci disse "L'attori so' così grossi che uno abbraccia n'faggio!"

    So che non vi interessa ma è un ricordo così bello per me che volevo condividerlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aneddoti assolutamente da scambiare con noi tuoi amiciCI qua :D sono assolutamente gli aneddoti nostagiacanalis per noi nerd coglionazzi, che ambiamo :D

      Elimina
    2. Bellissimo aneddoto, quando in Italia giravano ancora i film ammericheni.

      Elimina
    3. Grandissimo aneddoto! Barbarians è un film che venero, anche perchè a modo suo è l'ultimo di un certo tipo di fare cinema in italia. dopo di lui il nulla e l'estinzione degli oscar pettinari.
      Non sapevo di viterbo, sapevo per certo che era girato in parte nei boschi di Salone; a occhio e croce, dove ora sorge il centro commerciale inumano di Roma Est. Le forze del male hanno vinto.

      Elimina
  43. Paolo Pugliese19 giugno 2013 17:35

    Lodi lodi lodi per la scelta del film in rubrica.
    "Un Poliziotto alle Elementari" è uno delle mie vergogne cinematografiche. Lo andai a vedere addirittura al cinema. Senza manco essere un fan di Schwarzenegger. Né di Stallone. Né di tutti quelli che prendevano a mazzate la gente al cinema in quegli anni, da Van Damme a Segal.
    A mia discolpa posso solo dire che era una domenica noiosissima nella città dove frequentavo l'università. I coinquilini non c'erano, io ero da solo in casa, senza tv e pure con un esame alle porte. Esco nel pomeriggio, prendo una boccata d'aria, non penso all'esame, tòh guarda, vado al cinema e mi distraggo.
    Due ore dopo esco coll'animo appesantito, cinematograficamente abbruttito.
    Però c'era la dolcissima Penelope Ann Miller in quel film, all'epoca fagiana di belle speranze che dopo una tonnellata di pellicole scrause ha visto la sua carriera colare a picco. Un po' mi dispiace per lei, ma devo dire che se li cercava con il lanternino certi ruoli (vedi l'orrido The Shadow/L'Uomo Ombra).

    RispondiElimina
  44. Un filmetto così nasconde un sacco di notizie.
    Bella doc

    RispondiElimina
  45. Paolo Pugliese19 giugno 2013 17:41

    A proposito, accodandomi agli altri, propongo anch'io un bel post (o magari una nuova rubrichetta sulla falsariga del riassuntone di First of Northstar) su certi film coattissimi e sboroni degli anni '80/90, tipo quelli della Cannon e della Golan-Goblus, che ci hanno regalato perle come le saghe di Missing in Action, Delta Force, Trancer Ninja, Invasion USA, Over the Top, American Warrior, Martial Law, Exterminator e le prime robe con Van Damme...

    RispondiElimina
  46. Un 20 cose su The Warriors? (te l'ho chiesto alla cena di roma di qualche settimana fà, e tu hai detto che un giorno molto vicino l'avresti fatto) sarà per caso la prossima settimana?

    sarà SICURAMENTE quello vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto, ci sta tutto. Ma Labyrinth secondo me, nel cuore di Doc e non solo, viene prima.

      Elimina
  47. Mi è venuta proprio voglia di guardare "The Barbarians".... ma d'altro canto questo blog già ha colpito convicendomi a vedere "Zardoz".... e devo ancora riprendermi!

    RispondiElimina
  48. The Barbarianns c'e' compelto su Yutube in italiano!

    RispondiElimina
  49. "Spero siate soddisfatti: si son nominati in una botta sola The Barbarians, Fermati, o mamma spara e Junior."
    È interessante tanto quanto, che con un titolo così da commedia dolce "Un poliziotto alle elementari" tu abbia fatto emergere così tanti energumeni! Da Schwarzenegger, a Vin Diesel, dai Barbiarians a Kratos e Co.!

    Doc, puoi fare le prossime 20 cose che forse non sapevate su La Corazzata Potemkin?

    RispondiElimina
  50. Ricordo che ho visto questo film una miriade di volte...
    Avevo anche la VHS!
    E ammetto di non sapere nulla, di nulla al riguardo!

    RispondiElimina
  51. A me il punto 9 ha fatto tornare in mente questo:
    http://youtu.be/Rt-YqNr95LE?t=49s

    RispondiElimina
  52. Doc non giocherò mai più ad un gioco horror per colpa di questa tua rivelazione, dove "mai più" sta per "fino a quando non avrò i soldi per Last of us"

    RispondiElimina
  53. Secondo me "La corazzato Potemkin" .... è SICURAMENTE il prossimo film della rubrica .

    RispondiElimina
  54. ...però sarebbe figo se il SICURAMENTE prossimo film della.rubrica fosse Labirynth.
    Io ho pure il libro di illustrazioni, tenuto come una reliquia dal.giorno in cui lo comprai...alle elementari.
    (Questa è un'esca...non so in quanti sanno che esiste)

    RispondiElimina
  55. Labyrinth (occhio a dove mettete le y :D)! VHS consumaterrima.
    Che poi di trivia li, già parti a ruota: regista creatore dei Muppet, sceneggiato da uno dei Monty Python.
    Poi Bowie, Jennifer e Warwick Davis(tra l'altro ewok, professore di incantesimi e folletto Potteriano)...

    RispondiElimina
  56. L' ho rivisto di recente dopo diversi anni e me lo ricordavo meglio! Ci poteva essere ancora più spazio per Schwarzy con i bambini e il finale poteva essere meno violento per un action-comedy! Preferisco "I gemelli".
    I mitici gemelli! :lol: ^^
    Ma è stato fatto "20 cose che..." per "Atto di forza", i Terminator, i Conan...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails