venerdì 16 novembre 2012

105

I Cavalieri dello Zodiaco, episodio 1 (La prima puntata non si scord… eh?!?)

Visto che continuano ad arrivarti praticamente un giorno sì e l'altro pure mail e messaggi su fb che ti chiedono di riprendere i riassuntoni di Saint Seiya Omega, hai infine deciso di… No, niente. Si scherzava. Col piffero che ti infili di nuovo in quel mare di sofferenza, senti. Ma sempre di Cavalieri dello Zodiaco si parla quest'oggi, con il debutto della nuova rubrica di cui andavi cianciando settimana scorsa. Da una parte c'è che hai voglia di parlare di millemila vecchie serie, dall'altra che molti antristi ti chiedono più o meno la stessa cosa, accompagnando le richieste con listonigiordano della morte con dentro praticamente QUALUNQUE cartone andato in onda negli anni 80 e 90. Per far felici tutti, e avere una scusa buona per tornare a guardare roba vecchia di quando si era molto giovini, ecco dunque una nuova rubrica antroatomica bella fresca: La prima puntata non si scord… eh?!?. I primi, storici episodi delle serie che tanto ci hanno insegnato in termini di violenza insensata, sofferenza e valori discutibili, raccontati scena per scena come vi piace tanto. Si parte, perlappuntamente, con la puntata di esordio del PdF Seiya e dei suoi amichetti di castagne: Pegasus l'Invincibile (dell'ottobre 1986; in Italia marzo del 1990, su Odeon TV. Quando ancora tutti i fan non volevano vedere morto e sotto sale Kurumada) […] 
L'inizio è subito da mano ai testicoli: terremoti, viulenze, disastri ambientali, amici di formigò e altre iatture attanagliano il pianeta, tanto che i palazzi delle ultime metropoli ancora in piedi sono diventati tutti giallo urina
Una delle metropoli però non è ancora stata travolta dalle sciagure e dalla minzione di Godzilla, e allora gli abitanti si sono costruiti una copia uguale-uguale del Colosseo, però con le luci rosse da roba zozza e senza quegli ex delinquenti là fuori che ti chiedono i soldi
All'interno, su un ring con le catene, è in corso un incontro di bresslinz. Il primo cavaliere che vediamo in azione è Unicorno (Asher/Jabu dell'Unicorno), che viene attaccato da Leone (Ban di Lionet)...
 armato di PESSIME intenzioni
Non è passato neanche un minuto dall'inizio, e già scorre il primo sangue. Sooca, Saint Seiya Omega.
All'incontro sta assistendo anche l'imperatrice del regno, Lady Isabel (Saori Kido): Unicorno capisce di non poter ammaccare una figura dimmerda di queste proporzioni davanti al capo, e perciò ci rifila a quell'altro una serie di cazzottoni nella panza
e poi lo stende con un pugno scivolato ti-volto-le spalle-che-sono-tanto-figo, stile fendente di katana di Goemon, mentre lo sfondo diventa color scatola di integratori vitaminici. Il pubblico è in delirio
(ad eccezione del maestro Beppe Vessicchio). Solo che Leone si rialza e lo scontro va avanti, mentre Lady Isabel parte con un monologo interiore spiegone pazzesco, parlando di questa Guerra Galattica che è iniziata per assegnare la Sacra Armatura. Una roba che lei stessa ha organizzato per realizzare il sogno di suo nonno. Don King. Isabel si chiede inoltre che diavolo di fine abbia fatto Pegasus, il cui "addestramento in terra di Grecia dovrebbe essere ultimato" ormai da almeno venti minuti. Sempre a farsi aspettare, quel debosciato.
E infatti in Grecia, proprio in quell'istante, un uomo con l'accappatoio e i capelli lunghi da cantante heavy metal si congratula con due suoi guerrieri, gli unici ad aver superato la prova: aver SCONFITTO I NOVE GIGANTI DI EBDERA. Nove giganti, non la gitarella in montagna col panino e mortadella di quei pirletti di Omega
I due guerrieri sono un energumeno bruttazzone vestito tipo i Demolition, Cassios, con la pupilla piccola da diversamente intelligente e la BAVA ALLA BOCCA…
…e, giusto due metri più in basso, Pegasus (Seiya), con la magliettina fruit of the loom tutta scigata tipo uno che è andato a raccogliere asparagi. Sullo sfondo, tifosi della Fiorentina in curva Fiesole.
Cassios e Pegasus sono gli unici superstiti di una selezione di MILLE guerrieri. Roba che i meenchietti di Omega, se si presentavano ai provini, li mandavano a fanzoom appena dicevano Buongiorno. Per premiarli, il tizio coi capelli lunghi (che scopriremo poi essere il Grande Sacerdote delle collanine di bigiotteria) ci dice Bravi! Ora combattete tra voi finché uno non schiatta! Al vincitore ci do l'armatura di Pegasus e lo faccio commendatore cavaliere, all'altro una bella cippa.
Con i suoi calzari intrecciati da pastore calabrese dell'Ottocento, Pegasus parte subito fortissimo: che quell'altro prima lo fracassa al suolo, poi lo afferra con la manona gigante...
…e lo mette ad essiccare al sole come una melanzana
I tifosi con gli occhiali da sole ridono di lui e fanno partire i primi cori su Batistuta e Rui Costa,
ma vengono interrotti dall'arrivo della crocerossina Candy Candy Castalia (Marin dell'Aquila), che dice Fermi, l'incontro non era ancora iniziato! Non vale! Arbitro, eghe!
Tra il pubblico c'è anche Tisifone (Shaina dell'Ofiuco), che le spiega come Pegasus sia stato uno sciocco a lasciarsi sorprendere. Te aspetta, che vedrai tra qualche anno che allievo minchione ti capita. Finiscilo, prode Cassios!, urla Tisifone.
E quello, che già era affamato prima, sta per mangiarsi il rEgazzino vestito come una banana. Mentre lo stritola, fa per tirarci un potentissimo coppino dietro l'orecchio per staccarglielo
e una recchia in effetti (due minuti e c'è già la prima mutilazione: hai capito, caro il mio Saint Seiya Omega? EH?) vola al suolo. S(u)olo che è la sua:
ché Pegasus c'ha fatto lo specchioriflesso senza ritorno
È il panico tra i tifosi fiorentini col caschetto da rugby e il reggiseno
Castalia, tutto questo è avvenuto perché lo hai voluto tu!, le urla Tisifone. Sooca, le risponde la rossa, in posa da guappa
Cassios, intanto, perde tra i due e i tre litri di sangue al secondo…
...e per la rabbia si sta tramutando in un bizzarro incrocio tra
suo zio
e i suoi genitori
Un flashback ci mostra intanto come Cassios abbia cresciuto Pegasus con affetto, TEMPESTANDOLO DI CAZZOTTI E PESTANDOLO COME LA POMPA PER GONFIARE I CANOTTI. E quello ora ci ha pure staccato un orecchio. Il maledetto ingrato.
Lo scontro continua e Pegasus Chiquita lo atterra…
…con una versione MOLTO meno virile dei 100 Colpi Distruttivi di Hokuto
Tisifone, però, punta ancora su Triccheballacche Jr., e grida che l'armatura di Pegasus non deve andare a uno straniero. Scienziata? Guarda come si chiama quello straniero e quale costellazione lo protegge. Tu che dici?
Pegasus ci fa allora un pistolotto a quel povero cristo sanguinante sul fatto che non è un predestinato, non racchiude in sé la forza dell'Universo, la rava, la fava…
…e parte un altro flashback: quando non era impegnato a gonfiare i canotti, Pegasus seguiva gli addestramenti di Castalia. La quale, con grande affetto per quel piccolo bambino dagli occhioni grandi, ci faceva spatafasciare la mano SU UNA ROCCIA. Ché i giovani bambini aspiranti cavalieri più bravi, per premio, a fine anno li mandavano in vacanza a Tana delle Tigri
 "Imbracchiato! Lavativo!"
E allora, un po' perché ha superato tutti quei duri allenamenti alla Solfatara di Pozzuoli,
un po' perché ha ascoltato per anni tutti quei discorsi di Castalia sulle costellazioni e la Forza interiore, e un po' perché a un certo punto si è rotto i coglioni e si è noleggiato direttamente una VHS di Guerre Stellari,
Pegasus è pronto a farla finita e assume una "strana posizione d'attacco" per stendere il suo avversario. I tifosi sugli spalti, intanto, hanno cambiato tutti maglia. I vigliacchi.
Grazie al POTENTISSIMO COLPO SEGRETO DEL RACCOMANDATO, Pegasus disegna nell'aria le tredici stelle di Pegasus e sfodera il fulmine di Pegasus per vincere l'armatura di Pegasus. E chi diavolo se lo sarebbe mai aspettato.
Al povero Cassios ci scoppiano i botti di Capodanno di sangue ed è finito. Pegasus ha vinto
Ora può prendersi l'armatura e fare tutte le imitazioni di Ataru Moroboshi che vuole
La notte dopo, Castalia e il suo occhiolino protetto occhiolino dormono in una capanna del presepe, quando a un certo punto lei avverte un pericolo e i due fuggono, inseguiti da Tisifone. Pegasus, con il suo zainetto da due quintali, è un attimo in difficoltà
Così si fanno raggiungere da Tisifone, e le due maestre si fissano con astio. Cioè, almeno pensi, ché con quelle maschere non si vede una mazza. E comunque. Con grande senso di responsabilità, Castalia ci dice: Pegasus, ora sono cazzi tuoi, e si va a sedere su una montagnella.
 A Pegasus ci tocca quindi affrontare quella vipera di Tisifone dell'Ofiuco
 (magari cercando anche di capire che meenchia sia un Ofiuco)
(o perché, senza averla ancora toccata, ci sanguini un'ascella.
Vedi a usare i rasoi troppo nuovi?
)
Colpito dalle scariche elettriche rosa fluo di Tisifone, Pegasus è in grossa difficoltà. Coraggio, tira quella maniglia!, ci dice telepaticamente Castalia. E lui lo fa. E si sente uno sciacquone. QUELL'ALTRA, PIRLA!, gli urla la sua insegnante
E mentre partono le note da lacrime napulitante di Pegasus Fantasy, si apre lo zainetto da un metro cubo e ne esce l'armatura di Pegasus. Incredibile! L'armatura di Pegasus!, mormora Pegasus, che evidentemente non c'aveva capito ancora una mazza
Vestizione automatizzata, taac, e Pegaso a pecorello sullo sfondo, ché l'indomani sarebbe venuto giù tipo un acquazzone di puledri
Ora finalmente sono un Cavaliere dello Zodiaco. La potenza degli astri mi renderà invincibile!, pensa Pegasus, che ignora quanti calci in coolo rimedierà prima di guadagnarsi il suo sciarpone da pensionato
E infatti. Scontro in cielo in mezzo alle esplosioni di miniciccioli celeste melvino…
…e Mr. Invincibile viene atterrato da un cazzottone nella panza
"Ah, che nostalgia!"
e calpestato a sangue ESATTAMENTE come da rEgazzino
Dopo aver rimediato una tale dose di centre e cinquine e dropkick da fargli passare la voglia di vivere, Pegasus capisce di aver UN ATTIMO sovrastimato le sue capacità
e allora si gioca una giustificazione da trollone dell'internetto ante-litteram: Sono le stelle che mi impediscono di combattere con una donna. Che è tipo "Vi massacrerei tutti a pallone, ma purtroppo devo andare, mamma mi sta chiamando dal terrazzino". La scusa funziona ALLA GRANDE, perché Tisifone viene fermata…
…da una banda di suoi sgherri. No problem, capo: ci pensiamo noi!, le dicono.
 E giù a gonfiare altri venti canotti.
Finché a un certo punto Lady Isabel ci fa una telefonata e gli dice Oh, Ciccio: e allora? E che vogliamo fare? Così lui ricorda di essere il protagonista eponimo e impastettato della serie e fulmina gli sgherri vestiti come i pastorelli di Betlemme
La potenza del fulmine di Pegasus è tale che, oltre a spazzar via tutti i peones, con lo spostamento d'aria spezza in due come una mela la maschera di Tisifone (che è anche una discreta patonza, diremo). Pegasus se la ride e ci dice Shut up pussycat, and make me a macchiato, pronto!
Ma lei, visto che ha osato guardarla in volto, gli dice che lo ucciderà (o lo amerà alla follia fino alla fine dei suoi giorni). E allora Pegasus suda freddo. Ché quella tizia è una vera vipera. O un vero ofiuco. Non si è ben capito.
 

Nel prossimo appuntamento con La prima puntata non si scord… eh?!?: i TRANSFORMERS. 'Nuff Sàibertron.

105 commenti:

  1. Ecco! M'hai svegliato casa!
    Ho riso cosi' tanto senza ritegno che mi son scordato che ore fossero.

    Idea grandiosa,questa rubrica.
    L'Antro Atomico: il blog di cose che ti fanno riflettere sulle radici del male nella tua infanzia.

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! :D
    Alla fine sembra quasi di assistere ad un incontro all'ultimo sangue organizzato da una riccona multimilionaria che guarda dei poveracci scazzottarsi senza battere ciglio..

    RispondiElimina
  3. Niente, non ce la faccio, io i cavalieri dello zodiaco non li reggo.....una massa di fighetti precisini della fungia che combattono ore usando un unico colpo che INSPIEGABILMENTE nessuno ha mai imparatoa parare.
    "Oh ecco Pegasus, con il suo devastante colpo fulmine di Pegasus. Che colpo userà per attaccarmi? Il fulmine di Pegasus? O forse userà il fulmine di Pegasus? No dannazione! Ha usato il fulmine di Pegasus, mi ha colto di sorpresa....sono sconfitto!"

    RispondiElimina
  4. Il flashback con Pegasus gonfiato come un canotto lo ricordo poco,mi sa che è una delle parti tagliate nella primissima messa in onda.

    RispondiElimina
  5. Ma... Italian spiderman

    RispondiElimina
  6. GirellaLover:
    Infattamente quelle scene avevano l'audio in giapponese sottotitolato.

    RispondiElimina
  7. graZie Doc! E mi raccomando che non sia l'ultima (sia in generale che sui sainti)

    RispondiElimina
  8. La citazione di Italian Spiderman direttamente da Lucca è una chicca. E comunque, la Solfatara di Pozzuoli. Altro che l'allenamento in Grecia. Vuoi mettere un Gyros con la Soppressata piccante? Altro che sentire il cosmo.

    RispondiElimina
  9. Bella rubrichetta e pegasus gonfiato da regazzino non me lo ricordavo manco io

    RispondiElimina
  10. Nostalgia portami via. :D

    I Cavalieri dello Zodiaco mi piacquero talmente tanto che acquistai anche il manga. Fu così che scoprii che alcune cose che nella serie sembravano messe lì a caso avevano, invece, una logica ben precisa.

    RispondiElimina
  11. @ Elisabetta: Ma non era quella la trama?!? :D

    Comunque, meravigliosa rilettura, Pegasus re dei raccomandati. Un dubbio: ma se per superare la prova hanno dovuto battere entrambi i 9 giganti, il secondo a superare la prova non è stato avvantaggiato dal fatto che i giganti si stavano riprendendo dalle botte della volta scorsa? Devo scomodare Leopaldon per rispondere a questo quesito?

    RispondiElimina
  12. Grazie Maestro,era la chicca che mi ci voleva per poter affrontare questa vaccomattinata lavorativa ad armi pari...
    Fletto i muscoli e VESTIZIONE AUTOMATIZZATA,TAAC!
    Coffee time

    RispondiElimina
  13. Ma Cassios dove se la voleva infilare il cloth di Pegasus?
    Cioe',consideriamo che Seiya e' un giapponese,quindi nano.......sara' 160 cm,mentre il mostruoso greco lo solleva con una sola mano ed e' perfino capace di stringerlo nella presa.....diciamo che il diversamente munito di entrambe le orecchie sara' alto tipo 5 metri.
    Come pensava di usare il cloth,come portachiavi?

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Straordinario come sempre! Ero lì, davanti alla TV quando su Odeon trasmisero la prima puntata dei Cavalieri, preceduta da almeno due settimane di pubblicità. Non vedo l'ora di poter leggere e apprezzare anche il flashback della prima puntata dei Transformers :) Da bambino mi chiedevo dove il drone "esploratore" di Teletraan One avesse scovato una WP38 da scannerizzare per "riparare" Megatron :) Grazie per quello che scrivi per noi DOC!

    RispondiElimina
  16. Mi accodo a Fergus e Doc, direi che quella di Pegasus bimbo pestato da Cassioss è la prima censura mai vista qua, a cui si accollerà da lì a poco, anche quella della 'recchia salellante al suolo, che scomparirà nelle repliche.
    Pegasusu: "Cassioss, prestami orecchio" e disse... no, niente, non gliel'ha ridato.

    Grand ricordus, è che all'inizio non ci mena a Tisifone, perchè appena perde la sua acerba sintonia col cosmo, per Pegasus l'armatura diventa pesantissima. Bello.
    La promessa di Tisifone di ritornare con la sua armatura è promessa mantenuta, che già lanciava l'assist ai Cavalieri d'Argento e alla saga dei tanti tipi di armature, che folgorò migliaia di spettatori.
    Indimenticabile la vestizione dell'armatura, con questi effetti sonori da Oscar... anche se da lì a poco arriverà quella eccezionale dei Cinque Samurai (Yoroiden Samurai Troopers)

    RispondiElimina
  17. [PdF mode ON] Quello è Peppe Vessicchio, non Vince Tempera (però ho riso moltissimo lo stesso) [PdF mode OFF]

    RispondiElimina
  18. 2 le tappe significative nell'apprendere il percorso dei CDZ: 1)il classico percorso fanciullesco, che ti portava a voler saltare il catechismo perchè coincideva nell'orario con la messa in onda nel cartone e tua mamma te lo faceva lei con il battipanni il torneo per la sacra armatura se non andavi
    2) il percorso adulto/adolescenziale dettato dai sacri maestri de "la mamma di crystal" (aò furmine depeggasus - cit.)

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Nervo:
    C'hai ragione. Che poi sarebbe BEppe Vessicchio, ma c'hai ragione: corretto. Lo vedi a non vedere Amici della De Filippi? :D

    RispondiElimina
  21. Shoryuken

    mi hai fatto uscire la colazione dal naso, come portachiavi ahahhaha


    cmq ora e sempre sirio il dagone,

    pegasus gli può ciucciare solo la p...a sinistra

    RispondiElimina
  22. quoto GirellaLover ha detto...

    Il flashback con Pegasus gonfiato come un canotto lo ricordo poco,mi sa che è una delle parti tagliate nella primissima messa in onda.
    scena che tutti ora amano è magari prima, pensavano al contrario,

    come la scena del nostro eroe della fungia sulla sedia a rotelle libidine :)

    RispondiElimina
  23. Sentiti ringraziamenti per quest'opera di riabilitazione e recupero elementi storici, chè qui non si ricordava mica che Tisifone fosse una discreta f**a.

    RispondiElimina
  24. I cavalieri dello Zodiaco li ho scoperti recentemente in cartaceo (quindi almeno mi sono risparmiata la menata di Pegasus che combatte per l'armatura di Pegasus sfoggiando il suo Fulimine di Pegasus) perchè da piccola avevo un totale divieto a guardare cartoni animati di origine nipponica (e si è visto quanto è servito). Cioè sapevo che esistevano questi tizi in armatura ma la mia conoscenza in materia finiva abbastanza lì.

    @lochiamavanoilN.20: La mamma d crystal è geniale!

    RispondiElimina
  25. Assolutamente fantastico.

    Immagino che avere tutte le puntate commentate sia chiedere troppo, vero?
    Magari solo quelle piu' sgualfe, tipo quella del cavaliere del corvo...

    RispondiElimina
  26. A parte il livello pericolosamente alto di nostalgia canalis, questo è il post più di ridere che abbia avuto il piacere di leggere su questo meraviglioso blog.
    Mi fa ancora male la faccia, mi fa.
    La patonza dell'Ofiuco è da sempre nella mia uisclist di myth cloth da prendere prima o poi.

    RispondiElimina
  27. Lacrime e risate... Lacrime e risate... Grazie Manhattan, hai risollevato di colpo una settimana occhiolino - marrone - occhiolino, con sta robina qui...
    Aspetto con ansia gli altri episodi della nuova rubrica.

    RispondiElimina
  28. Solo a me Cassios ricorda il Gattobus de Il Mio Vicino Totoro?

    RispondiElimina
  29. oddio, quante lacrime di ridere!!!

    Doc, ottimo post, se posso fare un paragone, a tratti mi sembrava di leggere una puntata di rat man! :D

    Mi ricordo ancora quando su odeon mandavano la pubblicità, dove dicevano: "I cavalieri dello zodiaco, prossimamente" ed io, da bravo bambino di 6 anni mi domandavo... "si, ok, prossimamente, ma prossimamente dove e quando?" La settimana dopo fui accontentato!

    (non vedo l'ora della prossima puntata! La prima dei TF è un chicchino)

    RispondiElimina
  30. Grande Doc! Soprattutto le perculate a quella bottanata di Omega che, ti posso garantire, fai bene a non riprendere.

    Se credevi che gli episodi che hai recensito fossero brutti.. era perchè non avevi ancora visto Kiki cavaliere dell'Ariete e Paradox cavaliere femmina isterica dei Gemelli. :D

    Cheers

    RispondiElimina
  31. Ai botti di Capodanno di sangue ho iniziato a ridere come uno scemo per due minuti. In metro mi guardavano tutti malissimo, 'tacci tua.

    RispondiElimina
  32. E non osare dimenticare di fare il primo episodio di Holly e Benji che con quello ci si potrebbe scrivere un romanzo. :D

    RispondiElimina
  33. Ah, anche se ora è una discreta MILFona, la Shaina l'era comunque meglio da giovincella. Eh la carne fresca...

    Meanwhile, in SS Omega...

    http://www.abload.de/img/1352051054415xvr4t.gif

    ... la prima fimmina Gold(on) Seinto... che ovviamente combatte a suon di pericolissimi bacetti e occhiolini birichini.

    RispondiElimina
  34. Oggi mi è caduto un mito...pensavo la prima edizione Odeon fosse integralissima..ahah...io la vidi, avevo sei anni...mamma non era molto contenta, ma io ero un odeonofilo :D, poi un cartone cruento ci poteva stare, no ? In fondo non ho ancora ucciso nessuno.

    RispondiElimina
  35. La rubrica regala sane/discrete lagrime & ricche risate.

    B'tx è stata sempre la mia serie preferita (o i Cavalieri, è uguale).

    RispondiElimina
  36. La rubrica regala sane/discrete lagrime & ricche risate.

    B'tx è stata sempre la mia serie preferita (o i Cavalieri, è uguale).

    RispondiElimina
  37. Wolf:
    L'idea è quella di ospitare una serie diversa ogni volta. Poi magari qualche altro episodio dei cavalieri, a parte, ce lo spariamo uguale, ché tanto la serie in edicola la sto prendendo.

    RispondiElimina
  38. Quello che m'ha fatto sempre sbellicare dell'adattamento italiano era il sorteggio dei bambini per spedirli in giro per il mondo...." tu Andromeda andrai sull'isola nera..." ...lo chiami Andromeda e lo mandi a prendere l'armatura della fenice??? XD

    RispondiElimina
  39. Ok, giro da un po' sul blog e Amavo I cavalieri fin dai tempi di Odeon ! Sei un Grande , con G maiuscola :-)

    La sola pecca che potrei mai trovare è il tuo abbandono di Omega, dove abbiamo raggiunto un livello di minchiate cosmico !
    Sinceramente non ricordo dove hai getato la spugna (o lo sciarpone di pegasus), ma ti dico solo che dopo la speculazione edilizia che ha raso al suolo il grande tempio Marte ricrea le 12 case in cielo, con KIKI che fa la replica di Mur per le nuove generazioni (cavaliere dell'ariete), Un cavaliere del toro che è uno psicopatico che ama il suono delle ossa rotte e il cavaloiere dei gemelli che è... come posso dire.... Indefinibile va, che è meglio !

    E ti posso dire che essendo arrivato al trentesimo episodio almeno un morto definitivo c'è ! Alla prossima !

    Fra

    RispondiElimina
  40. Vabbuò mo fa ridere (il commento mi ha fatto piangere dalle risate), però all'epoca vorrei vedere chi non è stato incollato al televisore su Odeon (dove almeno l'orecchio tagliato s'era visto - non i maltrattamenti però). E poi vuoi mettere il tratto di Araki-Himeno, ja!

    RispondiElimina
  41. What If, Cassius avesse sconfitto pegasus?
    Come gli sarebbe stata addosso l'armatura?

    RispondiElimina
  42. "…e lo mette ad essiccare al sole come una melanzana"

    Qui mi sono spatafasciata io. Di risate. :D

    RispondiElimina
  43. No vabbè...Don King come nonno di Saori Kido è stato il top. Me l'immagino Alman di Toole con la chiomona all'insù XD
    E quando hai detto del Colosseo senza quegli ex delinquenti che ti chiedono soldi, non ho saputo resistere dal condividere considerando che io c'ho lavorato per due anni e mezzo XD
    Comunque, per fare il precisino della fungia...Ban sarebbe il cavaliere del Leone Minore :p

    RispondiElimina
  44. Fra:
    Grazie, ma reincolla il commento loggandoti o scegliendo Nome/Url, please, perché quelli anonimi incasinano i filtri antispam e vengono nuclearizzati.

    Junpy75
    Senza dubbio. Si fa i scemi perché questo è un blog di ridere, ma l'affetto tra una gag e l'altra si evince, no?

    RispondiElimina
  45. Lacrime napulitane a litri!

    @Doc
    “Tisifone grida che l'armatura di Pegasus non deve andare a uno straniero. “
    Nel doppiaggio originale (Seiya) la frase aveva senso, è stata la traduzione italiana a togliere il pathos.

    Cit: “Per esser cavalieri han sostenuto prove di rara crudeltà… Saran scontri sovraumani, duelli decisivi… è un torneo micidiale, è uno scontro fraticida”.
    Pura poesia!

    P.S.
    Il mio IO masochista mi obbliga a guardare SSOmega, e niente, fantasia zero. Scontro con i cavalieri d’argento seguito dalla corsa contro il tempo nelle nuove dodici case costruite dalla Divinità Candela
    (Kouga contro il cavaliere del Toro con elmo già scornato, e cavaliera di Gemelli groupie di Sirio che nr molesta sessualmente il figlio, ma non è perseguibile a norma di legge?).

    KURAMADA FA QUALCOSA! FERMA QUESTO SCEMPIO!

    RispondiElimina
  46. Il Doc in versione "Neo-Iconoclasta" mi piace parecchissimo, che si sappia! :)

    RispondiElimina
  47. doc, sappi che oggi un pezzettino di me è morto :(

    va bene perculare i cartoni minchioni o anche le cretinate dei classici (aka il campo in salita di Holly & Benji), ma fare il passo passo di una serie immensamente figa come i CdZ proprio no! Soprattutto visto che il livello si innalza enormemente quando arrivano i silver saints!

    PS: ma hai in programma anche il pilot delle "Tartarughe Ninja alla Riscossa"? lì c'era bella roba, tipo lo scienziato che dice "sono stati dei ninja... vedete? su questa corda c'è scritto made in japan!"

    http://www.youtube.com/watch?v=B3ArMT3-nQo&list=PL737709487F783C1B&feature=player_detailpage#t=118s

    RispondiElimina
  48. Nemmeno un accenno al fatto che i CdZ dovevano essere il seguito di Goldrake? ;-)

    RispondiElimina
  49. già adoro questa nuova rubrica! i CDZ erano una delle mie fisse all'epoca, ma non conoscendo il doppiaggio originale mi sembrava piena di minchiate (Pegasus che vince l'armatura di Pegasus con il fulmine di Pegasus^^). Ma poi se la vinceva Cassios non gli stava una chiavica?

    RispondiElimina
  50. A me la prima puntata annoiava, meno male che le facevano sempre due di fila

    RispondiElimina
  51. Bisognerebbe fare un post sulla Balena Giuseppina , ne verrebbe fuori qualcosa di epicamente epico.
    Ma Doc, non comprare i dvd da edicola che ci smeni, se cerchi in giro trovi la stessa edizione completa a 110 euro scarsi( quando a prenderla in edicola ti costa il doppio).
    IO una volta la trovai all' Esselunga completa a 50 euro (19 dvd) ma l'ho lasciata lì che tanto non me ne fregava una mazza.

    RispondiElimina
  52. Da tempo seguo il tuo blog ma non ho mai commentato. Ma dopo aver letto questa non posso non ringraziarti! Mi hai fatto ridere come non mai.. mi sono venuti i crampi addominali! Sei eccezionale. Da quanto scrivi bene mi sembra di ascoltare invece di leggere. Ancora grazie e complimenti!

    RispondiElimina
  53. Phoenix no Ikki16 novembre, 2012

    ahaha mi han fatto morire i tifosi della Fiorentina!!

    RispondiElimina
  54. Phoenix no Ikki16 novembre, 2012

    DOC torna a commentare l'Omega. Con i nuovi gold saint "opinabili" ci farai scompisciare dalle risate!!

    RispondiElimina
  55. Benvenuti a nuovi e delurkizzati: dopo, se eseguite alla perfezione il saluto antristico del gesto del minollo, c'è un giro di pasticcini. :)

    Sam:
    Io sono pigro, e l'edicolante se ne approfitta. Prenderli un po' alla volta mi dà l'illusione di avere il tempo per guardarli e... credici.

    Andrea87:
    Ho in programma TUTTO. È già pronto un listone mentale lungherrimo, TMNT ovviamente incluse. Ma occhio che, come scritto, l'intento NON è perculatorio. Si ride, ma con affetto, dai.

    RispondiElimina
  56. Per amore della cultura dei debosciati, in attesa che lo dica meglio Leopaldonio, l'Ofiuco (da wikipedia) è il "serpentario, colui che domina il serpente; Ὀφιοῦχος, Ofioùchos in greco) è una delle 88 moderne costellazioni, ed è anche una delle 48 costellazioni originarie menzionate da Tolomeo (BLA BLA BLA) fra le 13 costellazioni dello zodiaco moderno è l'unica che non ha dato il nome ad un segno astrologico".

    Ribadisco di non essere stato fan dei CdZ, ma grandi ghignate per il racconto di questa prima puntata.

    RispondiElimina
  57. Sto ancora piangendo. Dal ridere.
    Grande Doc!!
    ora si richiede un "best of" delle puntate dei CdZ (almeno fino a quelle del Santuario, le migliori).

    PS: e sì, solo ripensare a Pegasus Fantasy scorrono lacrime napulitane, ma anche il tema di archi quando per esempio "moure" Crystal/Hyoda.

    RispondiElimina
  58. Non le ma ricordavo senza maschera; certo che ha una faccia dolcissima da CandyCandy! Ci credo che non fa vedere il viso sennò come cattivona non è più credibile. :P

    Bella 'sta nuova rubrica! Attenderò la prima puntata di Kenshiro, che tipo so a memoria battuta per battuta ("battuta" ovviamente nel senso di "pestata").

    RispondiElimina
  59. Ecco Doc, la scena della rimozione maschera di Tisifone è quella da cui nasce l'amore di lei per lui (e ciao Lady Isabel, ciao).

    Non a caso in un commento ad un post di Omega (che mi manca, ah se mi manca...) pronosticavo come il pirletta di Kouga sia probabilmente il figlio dei due...

    RispondiElimina
  60. tra l'altro Doc, mi chiedevo, ma come cacchio fai? hai delle idee geniali riguardo le rubriche... sono troppo in attesa della prima puntata di Lamù (lì già si ride di norma, figuriamoci con il tuo commento!) dell'Uomo Tigre e della prima puntata di Getter Robo (rivista da poco, è al limite dell'incredibile per la quantità di WTF)..

    RispondiElimina
  61. Purtroppamente sia Saint Seya che il prossimo cartone che verrà trattato nella rubrica non rientrano tra quelli che vedevo abitualmente, ma aspetto con trepidazione gli altri u__u

    RispondiElimina
  62. @Arno_Bledd

    [SPOILER]

    Grazie al mio background di 31 puntate di SSOmega posso dirti che il tuo pronostico è sbagliato (o per lo meno finora hanno dato un origine diversa per la presenza in questo mondo di Kouga)

    RispondiElimina
  63. Mars:
    E tu pensa che voi vedete un decimo di quello che mi passa per la testa. Avessi solo un po' più di tempo, l'Internetto sarebbe genuflesso ai nostri piedi da tempo.

    (dice: all'anima della sboronata, ma, oh)

    Phoenix no Ikki:
    Il capitolo Saint Seiya Omega è chiuso. Quei post sulla serie sono stati tra i più cliccati dell'anno sull'Antro, ma non ne potevo proprio più. E se non mi diverto io, non sono divertenti neanche i post. E questo non va bene.

    RispondiElimina
  64. Oh! Santissimo!!! Ma com'è che questa puntata raccontata da te sembra più bella di quel che ricordo???

    RispondiElimina
  65. sniff sniff...sigh...sob...scusate, la commozione forte...

    RispondiElimina
  66. Doc. grazie di cuore: da fan sfegatata dei cavalieri dalla prima volta che li vedi (non era la prima messa in onda, ma ancora li davano su Odeon) non posso che essere stra-felice di questo meraviglioso amarcord. Tanto per farti capire il mio livello di fissazione, sono riuscita a convincere un piccolo gruppetto di femmine alle elementari a giocare ai Cavalieri, raccontando storie assurde su lady Isabel e le altre poche donne della serie. Io ero Eris della Lucertola, quindi mi farebbe immensamente piacere il ripescaggio della puntata. Tra l'altro, è l'unico reperto che mostra un Andromeda meno checca del solito!

    RispondiElimina
  67. Doc se come sempre un fuori classe quando confezioni queste perle.
    Non mi è dispiaciuta la rivisitazione della frase di Seya a Tisifone.

    Modalità PdF ON: l'ofiuco è detto anche serpentario (da qui il cobra incantatore) mentre Tisifone è una delle tre sorelle gorgone e non centra una cippa.

    RispondiElimina
  68. Questa nuova rubrica Doc. è figherrima!!!! Non oso immaginare cosa ne verrà fuori dalle prossime puntate, che dire....l'Internetto è in ginocchio!!

    RispondiElimina
  69. non riesco a smettere di ridere XD! sicuramente uno dei migliori cartoni di sempre, nonostante il doppiaggio italiano magnifico da una parte, adoro le frasi pompose ed eroiche, ma sinceramente pieno di imperfezioni... La lotta di pegasus e Cassio per l'armatura di pegasus mi ha sempre lasciato perplesso.

    RispondiElimina
  70. @ J.Wolf

    forse questa spiegazione di the Sparker ti chiarirà le idee

    http://www.thesparker.com/mythclots/pagina.php?id=2

    Cmq una fantastica iniziativa che porterà via dalla mia giornata tante ore di produttività...è sempre un piacere Doc ;-)!

    RispondiElimina
  71. Sarebbe stato curioso vedere Cassios vincere la sfida, per vedere come avrebbe fatto ad indossare l'armatura di Pegasus. Comunque si bara pesantemente nella scena in cui Tisifone perde la maschera. Com'è possibile che le si rompa la maschera di porcell(o)ana e non le si lacerano quei due straccetti che la coprono. Lo dico per amore della verità, non per vedere le zizze della bella Tisifone, sia chiaro!

    RispondiElimina
  72. Volevo scrivere lacerino, ma ero troppo infervorato!

    RispondiElimina
  73. "Coraggio tira quella maniglia!!"
    "Quell'altra,pirla!"
    Tutto il post è stato da sane ghignate, ma questa m'ha piegato.
    Bellerrima rubrica, Doc, a ringraziare!!

    RispondiElimina
  74. @ Princh

    ahah! magnifica.

    Comunque complimenti a Doc per la rubrica.

    RispondiElimina
  75. Che ricordi...mi hai fatto sganasciare con il "colpo del raccomandato"!

    Nuova rubrica che parte col botto, applausi!

    RispondiElimina
  76. Innanzitutto grazie per avermi raccontato sta benedetta prima puntata dei CdZ, che grazie alle programmazioni alla "gioverdì alle quettordici e attanta non vi perdete la nuova serie dei Cavalieri della Madjana" (eeeeeh? SOOOOOOOOOKA!!) delle TV locali negli anni della mia gioventù, me la sono sempre persa... NONOSTANTE ABBIA VISTO TUTTE E VENTORDICI LE REPLICHE (immaginatevi che gioventù d'inferno passata a farmi percooolare dai compagni di scuola fichetta telecomandomuniti).

    Grazie anche per avermi ricordato quanto era discretamente patonza Tisifone/Shaina/Zerbinadelraccomandato.
    E per avermi riportato alla domanda che NON riesco a togliermi dalla testa, non importa quanto ci provi: "ma se Tisifone, vista in volto da Pegasus aveva come unica scelta per salvare l'onore farlo fuori o bombarselo, la tipa con le garrettiere ascellari della serie omega che se ne va in giro allegra e senza maschera... ecco... cioè...".
    No vabbeh, non ci pensiamo vah?

    RispondiElimina
  77. Ecco, per dire, Sirio è un altro di quei bassisti carismatici sui quali tanto inchiostro è stato sprecato nell'antro...

    RispondiElimina
  78. Grande idea, doc! Ci infili anche qualche serie per ragazze, tipo Georgie? :)

    RispondiElimina
  79. faccia di boe16 novembre, 2012

    per me Shaina/Tisifone é la più bella in Saint Seiya, infatti Seiya si bomba lei, un pò come Lu Bu che si acchiappa Diaochan, la più pheega in assoluto in tutti i Dynasty Warriors presenti, passati e futuri (solo che Lu Bu non è un precisino della fungia come Seiya, è una macchina di morte senza eguali)

    Doc, un post sulla serie Dynasty Warriors ce lo fai?

    RispondiElimina
  80. eventualmente doc fatti l,e dodici case che, effettivamente, sono il punto migliore dei cavalieri, che tutta la prima parte è un continuo nonsense anche se ha dei momenti fighi (cavaliere della medusa rulez)

    RispondiElimina
  81. Fantastico articolo Doc, ho riso ad alta voce da solo come un pirla...per fortuna non l'ho letto in ufficio!

    Aspetto con ansia i prossimi.

    P.s. l'altra sera ho finito di leggere Ready Player One...ogni tot pensavo all'Antro, specialmente quando salta fuori il robottone del protagonista!

    RispondiElimina
  82. ROTFL!
    Ho le lacrime!
    E' stato uno dei post più di ridere che hai fatto, Doc! :-D
    GRAZIE!

    Vogliamo altri post con le recensioni delle serie classiche!
    E non solo di quelle coi robottoni!
    Tipo a pensare quello che potresti scrivere di Heidi e Candy Candy già muoio... :_D

    RispondiElimina
  83. Che poi il titolo italiano era "Pegasus l'invincibile" giusto per non dare quel vaghissimo sospetto che fosse il protagonista assoluto nonché PdF sfrangiamaroni.
    Comunque i SSO non ci fanno una bella figura, anzi ci fanno e basta.

    RispondiElimina
  84. il momento Ataru Moroboshi è fantastico!

    RispondiElimina
  85. è incredibile come questa puntata di questa nuova rubrica mi faccia venire voglia di proseguire nella serie per vedere come si evolve nonostante LO SAPPIA GIA'. Bravo Doc, ottimo lavoro.

    RispondiElimina
  86. Ecco, dopo questa (ennesima ri-)lettura della prima puntata di una delle saghe formative dell'infanZia/adolescenZia tutta, mi sento rinato, dopo la fiducia tradita da Saint Seiya Omega e i suoi eterni attimi di WTF.

    RispondiElimina
  87. ebbene sì...Non ne ho mai visto neppure mezza puntata. Ero nel mio periodo "i cartoni giapponesi migliori li hanno già trasmessi!!! Io sono grande, ho 17 anni e preferisco andar in giro con i compagni di scuola ad abbordare scagghiuoala (pischelle)in giro per Panormo!" (credici allora...credici ancora).

    Per la cronaca, il periodo non è ancora finito...nemmeno il tentativo e i conseguenti duedipicche!

    RispondiElimina
  88. SETTIMANA TRANSFORMERS! SETTIMANA TRANSFORMERS!

    RispondiElimina
  89. Hahahaha bellissimo! Non vedo l'ora di leggere i prossimi!

    RispondiElimina
  90. "Sullo sfondo, tifosi della Fiorentina in curva Fiesole."

    Alè alè alè! :D

    RispondiElimina
  91. Purtroppo molte delle cose tipo "I giganti di Ebdera" erano un'invenzione del doppiaggio italiano.


    Comunque è solo la prima puntata ma amo e sottoscrivo già questa rubrica !

    RispondiElimina
  92. Riconsiderando il ricordo di tutte le serie viste da bambino, molte cose per me incomprensibili tipo Saori e la devozione masochistica che per lei provavano i vari saint, mi sono accorto che in tutte le serie nipponiche predomina quest'idea che tu sei il vincente, l'eroe, solo quando trovi UN posto nel mondo (nella fattispecie qui abbiamo degli orfani diseredati che invece di farsi una vita la spendono al servizio di battaglie tra divinità). Voglio dire, Pegasus e soci avevano tutte le ragioni del mondo per sfanculare lady Isabel eppure non appena scoprono che è Athena e che è loro DESTINO starle accanto come cavalieri serventi si dimenticano di tutta l'ostilità che pure era forte in loro nei primi episodi (e nel fumetto, in base a una rivelazione boccaccesca, è ancora più forte e motivata).

    Insomma, se sei un ribelle carismatico, diventi eroico solo quando trovi uno scopo nella società, un ruolo,e inizi a rigare dritto o perlomeno a fare "qualcosa".

    Ogni storia nipponica tende a creare un ribelle, a renderlo fico, e poi a incasellarlo lentamente in una società strutturata,come a voler dire che sei veramente fico solo se appartieni a qualcosa, a un'entità collettiva.

    (Scusate è notte fonda e soffro d'insonnia :D).



    Stessa cosa per altri anime.

    RispondiElimina
  93. @Marco:hei, non te la cavi così:quale rivelazione boccacesca? Comunque, non saprei se il discorso è valido in generale, però ricordo Starzinger, in cui il povero Ian Kung era ridotto a cagnolino obbediente della principessa Aurora tramite quella cacchio di tiara, e poi semplicemente si zerbina da solo.

    RispondiElimina
  94. A rieccome, dopo il trauma dell'apparizione di Paradox, non si può riudurre uk cavaliere dei gemelli a una groopie...

    La rivelazione boccaccesca di marco suppongo che sia che sono tutti fratelli, il nonno di Saori si sarebbe fatto 100 figli da cento tipe diverse :-p quando si dice l'esperienza !

    E nel fumetto anche la figura di Crystal risulta un po' più cazzuta, visto che quando appare è stato mandato dal santuario per ucidere tutti i partecipanti alla guerra galattica!

    RispondiElimina
  95. Aehm. Si ribadisce che i commenti anonimi NON sono ammessi, gente. O vi loggate, o vi scegliete un nome o... niente. Una di queste due.

    RispondiElimina
  96. Sì, appunto: Mitsumasa Kido, nonno di Saori/Isabel, nel manga è il padre di tutti i 100 orfanelli raccolti dalla fondazione e mandati a combattere per ottenere le varie cloth. Questa rivelazione viene fatta dal maestro di Phoenix al suo allievo, per dargli la spinta in più per odiare al massimo e ottenere l'armatura. Poi rivela la cosa a Seiya e compagni e ci restano giustamente male. Però nel giro di un paio di puntate, non si sa bene come, Saori inizia a venire attaccata dai cavalieri del Grande Tempio e Seiya e compagni iniziano a difenderla, accettando il loro ruolo e la loro missione senza più fregarsene un tubo del rancore provato in precedenza e soprattutto delle TORTURE che la piccola Saori gli infliggeva nei vari flashback quando ancora erano bambini.

    RispondiElimina
  97. @Marco:le sceneggiature spingono a dimenticare qualunque rancore!

    RispondiElimina
  98. @scott

    Ian Kung si zerbina perché Starzinger è un adattamento Sci-Fi di Viaggio in Occidente di Wu Cheng'en, il romanzo che ospita quel Sun Wukong che è il prototipo di Son Goku e appunto di Ian Kung. (che poi in Viaggio in Occidente c'è la famosa scena di Son Goku sulla mano del Buddha che viene citata anche nei Cavalieri con Ikki al suo posto... che in quell'occasione viene apposta disegnato, parlo del fumetto, in modo da assomigliare molto a Goku)

    In Viaggio in Occidente, il monaco Tripitaka viene dotato della tiara da Buddha per tenere a bada l'invincibile Sun Wukong. Anche in Viaggio in Occidente, poi Sun Wukong diventa più civile e si zerbina da solo agli ordini del monaco, tanto da diventare alla fine il "Buddha della Vittoria in Battaglia". Ciaus!

    RispondiElimina
  99. @Matteo Riccò:te ne ringrazio, ma la storia mi era già nota. Peraltro dalla stessa storia era tratto anche il mitico Monkey, cartone che negli anni 70-80 spopolava. Ciònonostante, che la principessa Aurora trattasse così il povero ian mi faceva girare le scatole, e sospetto comunque che dietro il suo zerbinamento ci fosse anche un tipo di attrazione verso la principessa che lo scimmiotto (vedi manara) non aveva verso il monaco! comunque, visto che sei esperto forse puoi aiutarmi a chiarirmi un dubbio decennale: che fine faceva Belamì, la ragazza guerriera di cui si era incapricciato Ian Kung?

    RispondiElimina
  100. Geeeeee :D
    Roba tra LOL e lacrime di sangue
    la serie originale dei cavalieri *___*
    Ma mica puoi lasciare le cose a metà, no Doc?
    Su su... arriviamo fino alla fine della saga di Nettuno almeno, pliiiss *____*
    (Nettuno??? Impottibile, qualcuno ci dev'essere)

    RispondiElimina
  101. Il ciccione con l'orecchio mozzato mi ha sempre scompisciato, bhuhaua

    RispondiElimina
  102. Ultimamente riguardavo la serie, ma questa cosa che sti cavalieri vanno da una parte all'altra del globo così, nel tempo di peto?:D Nella serie di Arles fanno Grecia, Alaska, Nuova Luxor nella durata di una gitarella fuoriporta:D
    Però, sarà che sono ricordi d'infanzia, ma non gli si può voler male lo stesso. Alla faccia degli Omega.

    RispondiElimina
  103. ahahahaha Ho riso come un disperato :D

    RispondiElimina
  104. GRANDIOSO!!!! Ho ancora mal di pancia dal ridere :P

    RispondiElimina

I COMMENTI ANONIMI VENGONO ELIMINATI IN AUTOMATICO DAI FILTRI ANTISPAM. QUELLI SUPERSTITI, IRRISI ED ELIMINATI UGUALE. NON. USATELI.

Related Posts with Thumbnails