martedì 20 luglio 2010

8

Perché il cosplay dovrebbe essere vietato in ogni paese civile degno di questo nome

Il fatto che siano in tanti a considerare il cosplay una forma di passatempo fondamentalmente innocua non rende meno grave la colpa di chiunque assecondi una simile, vergognosa scuola di pensiero. Perché il cosplay, da qualunque lato lo si guardi, è il male [...]
Chi non abbia avuto la sventura di addentrarsi nella fauna tipica da fiera di fumetti, di assistere al moltiplicarsi improvviso dei chilometri di coda davanti a un bagno del Tokyo Game Show perché dentro c'era gente che anziché mingere indossava i parrucconi colorati, di ritrovarsi alle prese con l'aggressione olfattiva mossa dall'ennesimo tizio sbracciato con la spada laminata in cartalluminio da forno, crederà si stia esagerando.
Non è così.
Perché nella visione edulcorata e asettica che del fenomeno ti dà Internet, il cosplay è donna, di bella presenza
e pure mezza nuda. Una prosopopea perfetta dei sogni più fetish di cui il nerd medio dispone, come due X-Woman in carne e ossa, lì, a portata di mano (morta). Come, in un'escalation da doujinshi live-action, Chun-Li e Cammy che limonano felici esaminando giornali tipo Lando in un corridoio:
O, ancora, come la nostra MichelaBayonetta. O questa Mai Shiranui, questa tigre del ribaltabile ad alto coefficiente orgasmico qui: 
Ma nella realtà delle cose, nel caldo magrebino delle fiere, nell'euforia infantile e sudaticcia delle convention rituali di nerdolandia, quel che ti trovi davanti è in genere questo:
Oh, ma c'è anche di peggio.
Parecchio peggio:
Solo che quest'ultimo tipo, il Tron Guy, quest'uomo che sembra Peter Griffin ma anche una guardia tedesca nel telefilm Gli Eroi di Hogan, questa personcina con gli zebedei solcati dalla sua tron-tuta troppo stretta di cavallo, c'è caso sia diventato famoso. No, davvero: con i siti web, le ospitate in TV e tutto il resto.

8 commenti:

  1. LOL! Abbiamo trattato l'argomento anche noi. Siamo terrorizzati allo stesso modo. Samus è proprio artistica... è Samus, vero? :|

    RispondiElimina
  2. Beh, mezzo colpo ad Ivy, io, lo darei anche...

    RispondiElimina
  3. ahahahah! Gli eroi di Hogan! E' incredibile come il buon doc non perda mai occasione per infilare un pezzo di anniottanta. Cosa della quale, ovviamente, gli sono grato.

    RispondiElimina
  4. @massifish: la foto di Ivy era ovviamente una trappola. Una tizia così, vestita normale, gli si rifiuterebbe una botta anche da sbronzi. Ma agghindata con un vestitino soulcalippo...

    @pettanick: colpevolmente dimenticato nel post sui telefilm dimenticati (era più dimenticato degli altri, sembra)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A distanza di poco meno di 4 anni, mi permetto di dissentire Doc, ci sono quelli come me a cui le donne piacciono un po' giunoniche che una così la guardano con occhi p0rnachi anche se indossa un sacco di iuta ._.

      Elimina
  5. Per quanto riguarda ivy io sono d'accordo con massfish. Anche vestita normale avrebbe un paio di argomenti interessati. Se poi uno preferisce gli appendiabiti è un altro discorso...

    RispondiElimina
  6. Purtroppo al 18 febbraio 2011 la Disney ci ha privato del filmato su Tron_guy...peccato

    RispondiElimina
  7. che senso ha??allora smettiamo di farlo!!!! ogni cosa ha lati buoni e cattivi, ma nn bisogna smettere di fare le cose perchè cè il negativo, ma poi, dicendo così proprio si dimostra di nn essere neanche in grado di giudicare una cosa per come è nata, il cosplay è un arte, un hobby che va divulgato e fatto conoscere, è una delle cose piu belle a questo mondo....

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails