venerdì 3 aprile 2009

3

La battaglia dei pianeti (Miss Dronio, il Can-Can, Ryu e Yattacan)

Tatsunoko vs Capcom per Wii è un picchiaduro per bambini. Bambini però di almeno trent'anni.
E' un gioco per infanti perché lontano un migliaio di parsec dalla complessità / astrusità / sinceritàààà bestemmiogena di uno Street Fighter 4. Ma anche di uno Street Fighter 2 liscio. Qui, per scagliare un hadouken con Ryu all'indirizzo di un avversario, non devi farla manco la canonica mezzaluna: se giochi con un pad GameCube, ti basta inclinare lo stick di lato e schiacciare un tasto; se utilizzi la combo d'ordinanza Wiimote + Nunchuck, la CPU ti battezza di default niubbo e le pallette di energia te le spara alla semplice pressione di 1-dicasi-1 tasto. A caso. Riempi la barra delle super, e quegli stessi due tasti esploderanno anche, in un tripudio di miccette, la super-mossa casinista da due chilotoni.
E', però, un picchiaduro per ultratrentenni perché ai giovini di oggi i super-eroi della casa del cavalluccio marino, i Tekkaman, gli Hurricane Polymar, i Kyashan, i Ken l'Aquila e Pretty Jane il Cigno (il più figo dei Gatchaman, Joe il Condor, è purtroppo andato in prepensionamento assieme al ciccione e al rompicoglioni occhialuto) non diranno per forza di cose un benemerito. Perché loro, i giovincelli emo col ciuffo di lato e Marco Carta in emmepitré, il Mago Pancione che fai uno sternuto e lui appare non sanno proprio chi cazzo sia.
Carnascialata quanto e più dei Marvel Vs Capcom, Tatsunoko vs Capcom, se preso per quello che è (una pagliacciata, appunto) riesce comunque a divertire. Perché personaggi come il tokusatsiano Karas sono fighi. Perché vedere il Yattacan passeggiare su quella stronza di Chun Li, o Ryu e Morrigan indossare le mascherine dei Yattaman in un video finale ti fa ghignare. Perché quando finisci il gioco e scorrono i titoli di coda, se ti va puoi guidare il Trio Dorombo sul loro tandem a tre posti, in un minigiochillo sulle note di un can-can elettronico (sic). Perché, più che altro, è l'unico gioco in cui puoi spatafasciare la gente alla guida di un robot gigante travestito da accendino placcato oro.

In foto, un art promozionale. E pensare che c'è chi, per schiacciarli quei due-tasti-due, si è comprato pure lo stick ufficiale.

3 commenti:

  1. Grosso sbattimento per farlo girare su un Wii pal, Ale? O hai forse fatto la pazzia di comprare un Wii giapponese?

    RispondiElimina
  2. ho lasciato stare in quanto di toccare 250 bombe di console non mi andava proprio giù. Mi sono accontentato di non schiacciare quei due tasti, ma godendomi i numerosi video in rete.
    Youtube ti amo.
    crj

    RispondiElimina
  3. E quante lacrime per il povero Kyashan, umano perso tra i persi ...

    RispondiElimina

I commenti anonimi vengono eliminati dai filtri antispam e, nel caso superino i filtri, irrisi ed eliminati uguale: non usateli.

Related Posts with Thumbnails