venerdì 19 settembre 2014

52

MAME Roulette 2

Aliens Sala Giochi Konami
Secondo giro di MAME Roulette, la nuova rubrica dell’Antro dedicata ai giochi dell'epoca d'oro della sala giochi partita in fellatiomangia la settimana scorsa. Per chi fosse talmente debosciato da non aver letto il primo post e da non averci manco la forza di cliccare sul link di qualche rigo fa, ripetiamo le regole: 9 titoli pescati a caso da un randomizzatore di liste tra tutti quelli nella cartella “Good” (aka funzionanti) del tuo MAME OSX, più 1 scelto da te dalla cartella dei preferiti accuoricinati (“Favourites”). Ah, mahjong, quiz giapponesi incomprensibili, clonazzi brutti e altre mimmate non sono usciti l’altra volta e non usciranno né in questa né nelle prossime, per una ragione molto semplice: per alleggerire il romset, hai buttato via da tempo tutta la rumenta. E sì, la precisazione è ad esclusivo beneficio dei più rompitasche e insanabilmente PDF in ascolto, così possono tornare a dedicarsi alla micologia. Ma veniamo a noi: quali sono i nove titoli decisi questa volta dalla dea bendata della monetina, che immaginiamo con le dolci fattezze del tipico gestore da salagiochi semitossico/capoultrà/con gamba di legno dei primi anni 90? E quale quello jolly scelto da te? […]

mercoledì 17 settembre 2014

37

Il pomeriggio che bruciammo Firefox

Quando esci di casa è ancora buio, ma indossi già gli occhiali a specchio. Ti infili in macchina, ti infili in un aereo, ti infili in metro. La tua compagna di viaggio è una vecchia copia de La notte che bruciammo Chrome di William Gibson comprata ai tempi del liceo, tipo nel '92. Lo stai rileggendo perché ti andava di scoprire quanto e se i suoi racconti siano invecchiati quando il futuro è arrivato e se n'è andato. Lo stai rileggendo perché non ricordavi poi molto di Johnny Mnemonic, del delfino Jones, dei cowboy del computer e ladri cibernetici Bobby e Jack, di tutti gli altri. Lo stai rileggendo perché, oh. Fissi le pubblicità del vagone: ti hanno sempre fatto un effetto molto strano le pubblicità immerse nel buio perenne e senza giorno della metropolitana. Un'anziana donna giapponese, chiaramente una killer della Yakuza, fissa invece te dietro degli occhiali troppo moderni per non nascondere gli impianti cibernetici ottenuti standosene a mollo in una vasca di Chiba City [...]
53

Kentozzi in "Lo Squaglio"

Tornano, ad ENORME richiesta, le disavventure del nostro Kentozzi, burattino senza fichi costretto alla dannazione color fucsia per mano dell'Algida Stronza. Anche questa volta ci spariamo una storia vintaggia, di quelle in cui Ken non era stato ancora retrocesso in serie friendzone (ma, anzi, ci dava che ci dava): una storia il cui livello ufficiale di WTFitudine è "scimmie urlatrici". Tradimenti, equivoci, squali. Tenetevi. E ora tenetevi più forte. Un altro po' più forte... Ok, andiamo [...]

martedì 16 settembre 2014

56

The Strain di Guillermo del Toro e il finale di The Leftovers (il circolino dei telefilm)

"NUOOO, I NEMICI DELL'IGIENE!!!"
Nuovo appuntamento con il Circolino dei Telefilm, ché c'è da scrivere due-parole-due sulla serie horror The Strain e sul finale di The Leftovers. Zero spoiler, tranquilli  [...]

lunedì 15 settembre 2014

57

L'antro-raduno a Milano di mercoledì sera

Aaaggiornamento: gentes, ecco le coordinate per la cena antristica di dopodomani, mercoledì 17 settembre, a MILANO. Ci si vede alle 20,25 al solito ristorante all-you-can-mangi delle altre due volte: il 168 (viale Edoardo Jenner, 29). Siamo tra le 25 e le 30(mila) persone, tanto lì c'è spazio per tutti. Antristi meneghini, preparate il vostro migliore gesto del minollo, ci si vede dopodomani. 
94

Si alza il vento, la recensione senza spoiler

Si alza il vento recensione
Si alza il vento (風立ちぬ, Kaze tachinu), al cinema da sabato e fino a domani (se avete la fortuna di avere una sala che lo proietta dalle vostre parti), è simile eppure completamente diverso rispetto ad altre opere di Hayao Miyazaki, ma soprattutto è l'ultimo film della sua lunga carriera. E ieri sera t'ha messo addosso una malinconia incredibile […]

domenica 14 settembre 2014

35

Inter - Sassuolo, ribullismo

Domenica scorsa eri a Salerno, e quindi ciccia partita. Oggi eri a casa, ma a lavorare come uno schiavo in una miniera per la "costruzione della cameretta della bimba", ché a dirla così sembra una roba tutta rosa e puccettosa e non sette ore di lavoro con ritmi pre-rivoluzione industriale,  che tipo domani camminerai curvo come una catannanna giapponese. Ma comunque. Ti sei fermato giusto un'oretta e mezza (scarse) per vedere i ragazzi prendersela con fare da bulli un altra volta coi poveri cristi del Sassuolo, nonostante questi si fossero presentati stavolta in campo tutti con gli occhiali. Seguono alcune minchiate considerazioni sulla partita [...]

sabato 13 settembre 2014

132

L'ultimo essere vivente sulla Terra (Saturday night post-apocalyptic sondaggismo)

È una di quelle storie fantascienze superclassiche: vi risvegliate, ma non siete più nel vostro letto. O nella vostra città. O nel vostro mondo. Sono passati novecento anni da quando siete andati a dormire, e la civiltà umana è scomparsa da secoli. Puff, tutta d'un colpo, in un secondo. Gli animali idem. Tolte le piante, che hanno riconquistato il pianeta, spaccando ovunque il cemento e avvolgendo l'acciaio, siete l'ultimo essere vivente sulla Terra. E no, non c'è alcun modo per tornare indietro. La domanda del sondaggismo di oggi è: cosa fate? Cioè, prima di abbandonarvi alla disperazione, che cosa fate? Quale cosa più o meno utile per la vostra sopravvivenza, o totalmente inutile a quello scopo ma importante per qualcos'altro, vi viene in mente di fare per prima? [...]

-